Maturità 2017: le migliori app per gli esami

Le migliori applicazioni per Android e per iPhone per prepararsi e affrontare gli esami di Maturità 2017 che scattano a breve

da , il

    Foto esami con scritta

    Le migliori app la maturità 2017 che vi presentiamo vi potranno aiutare in vista della seconda prova degli esami ormai imminente (22 giugno), ma anche per la prima prova con i temi di italiano. Qui non vogliamo invogliare nessuno ad utilizzare gli smartphone durante gli esami, in quanto è del tutto illecito, ma vi proponiamo una raccolta di applicazioni che vi possono permettere di ripassare con più facilità. Abbiamo cercato di selezionare le applicazioni una per ogni campo di studio in modo da avere tutti gli strumenti necessari in ogni occasione. In particolare quindi abbiamo il reparto matematica, il reparto letteratura, il latino, il reparto lingue ed il reparto chimica e fisica.

    Inoltre le applicazioni di cui vi parleremo sono per la maggior parte disponibili sia per dispositivi mobili marcati dal robottino verde Android sia quelli marcati iPhone con la sua mela mangiucchiata e laddove non ci fosse corrispondenza vi verranno segnalate applicazioni alternative. Alcune di queste applicazioni purtroppo sono a pagamento, altre invece sono completamente gratuite ed alcune sono una via di mezzo perché offrono sia soluzioni free e sia soluzioni in-app a pagamento che aggiungono nuove opzioni e contenuti.

    1) iMatematica

    Per i possessori di iPhone che devono andare incontro all’esame di maturità e portano come materia la matematica, esiste un’applicazione completamente gratuita che si chiama iMatematica, aggiornata al 2017 e scaricabile store ufficiale iTunes. L’applicazione offre un formulario con 1000 formule, definizioni e teoremi e più di 100 quiz per testare la preparazione didattica. Inoltre possiede alcune utilità come ad esempio la risoluzione delle equazioni di secondo grado l’approssimazione di frazioni ed un calcolatore avanzato che permette di risolvere derivate e integrali. Si tratta di un’applicazione di qualità con un’ottima grafica anche se è un po grandino con ben 41Mb di spazio necessario per l’installazione, anche se sono giustificati dall’enorme quantità di materiale che mette a disposizione.

    2) Treccani

    Sempre per gli esami di maturità 2015 per il comparto materie letterali, un’ottima applicazione è sicuramente il vocabolario della lingua italiana e dei neologismi Treccani disponibile sia per Android sia per iPhone. È uno strumento garantito da un editore blasonato quale è Treccani ed oltre al vocabolario aggiornato offre tantissimo materiale come ad esempio i 500.000 lemmi ed eccezioni e i circa 4000 neologismi. Inoltre offre anche illustrazioni e più di 200 schede di approfondimento oltre ad un efficiente sistema di ricerca e catalogazione dei preferiti. Unica pecca è che si tratta di un’app a pagamento e costa per iPhone 4,99 euro e per Android ben 12,60 euro.

    3) L’ inglese in un mese

    Passando al reparto lingue possiamo provare L’inglese in un mese, un’applicazione per Android e iPhone che, come si anticipa stesso dal titolo, promette di insegnarvi le basi dell’inglese in un tempo brevissimo. L’applicazione offre 50 lezioni con difficoltà via via crescente e la possibilità di ascoltare più di 3200 frasi pronunciate da voci sia maschili che femminili. Oltre agli aiuti sonori ci sono anche circa 2600 immagini illustrate a colori oltre ad alcune schede riepilogative della grammatica e dei tempi verbali. L’applicazione è gratuita in una versione di prova con lezioni limitate altrimenti costa 2,19 euro per Android e 2,69 euro per iPhone.

    4) Vocabolario Latino Declinatore

    Per gli iscritti agli istituti classici o al liceo scientifico esiste un’applicazione che si chiama Vocabolario Latino Declinatore, disponibile per dedicata esclusivamente al latino e che potrebbe essere utile a tutti coloro che si apprestano a svolgere gli esami di maturità del 2017. L’applicazione offre una dettagliata descrizione della sintassi ed è ricca di esempi ed è suddivisa in più sezioni come i casi, le coniugazioni, le preposizioni, i verbi anomali, le declinazioni ed i pronomi. Inoltre all’interno si trovano dei link per collegarsi online e tradurre le versioni o utilizzare il dizionario di latino. Ovviamente per questi ultimi due servizi si dovrà avere un connessione dati attiva.

    5) Elementi

    Per chi studia chimica e fisica, Elementi è l’applicazione per ricordarsi sempre tutte le formule degli elementi e le tavole periodiche. L’applicazione è disponibile solo per iPhone ed è gratuita. Con questa app è possibile effettuare la ricerca degli elementi scrivendo il suo nome, con il simbolo o con il numero atomico. Inoltre tra le sue funzioni migliori abbiamo il calcolo del bilanciamento delle reazioni chimiche. Per Android invece possiamo segnalarvi Quiz Elementi che svolge le stesse funzioni educative ma in forma di gioco a quiz, anche quest’applicazione è gratuita.