Twitter: 6 su 10 si annoiano subito

Twitter: 6 su 10 si annoiano subito

Secondo le ultime stime sei utenti su dieci si annoiano di Twitter dopo poche settimane dall'iscrizione

da in Facebook, Internet, Social Media, Twitter
Ultimo aggiornamento:

    Twitter si propone come più valido avversario di Facebook nel mondo dei social network perché molto più dedicato al contenuto piuttosto che al contorno, microblogging. Ma secondo le recenti inchieste ben il 60% degli utenti dopo un mese abbandona il proprio profilo irrimediabilmente.

    Il fulcro di Twitter è lo spazio di 140 caratteri (tipo un sms) in cui scrivere i propri pensieri, rispondere a altri utenti o pubblicare link a foto, video e altro materiale esterno. E’ un social network solo testuale e velocissimo, che lo rende ideale per il mondo mobile.

    Forse proprio questa sua semplicità lo rende poco appetibile ai tanti appassionati di Facebook, Badoo, Hi5 e compagnia bella.

    Fatto sta che 6 su 10 si dimenticano dell’iscrizione non facendo più ritorno sul profilo dopo pochi giorni (poco tempo fa era addirittura il 70%!). L’esempio più lampante è Oprah Winfrey che ha ospitato l‘attore Ashton Kutcher impegnato nella sfida poi vinta con la CNN al suo programma iniziando a twittare pure lei, ma ora il suo profilo è deserto di aggiornamenti.

    212

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN FacebookInternetSocial MediaTwitter
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI