Il miglior processore CPU è Intel o AMD?

Il miglior processore CPU è Intel o AMD?

Il miglior processore CPU è Intel o AMD? Per rispondere a quest'annosa domanda non c'è niente meglio che dare un'occhiata alle schede tecniche

da in Guide HiTech, Hardware, intel, Processori
Ultimo aggiornamento:

    intel vs amd

    L’eterna sfida tra Intel e AMD è il fulcro dello scontro per il migiore processore del panorama mondiale. Un dualismo che può essere paragonato a quello tra Canon e Nikon in ambito fotografico, tra Apple iOS e Android in quello dei sistemi operativi mobile oppure tra Apple e Microsoft in generale nell’informatica. Qual è attualmente la migliore scelta per un processore muovendoci tra queste due scelte? Cerchiamo di offrire un paragone per vari range di prezzo da uno basso a uno alto, passando da uno intermedio. E voi, quale scelta avete fatto tra i due contendenti? Fatecelo sapere nei commenti.

    amd athlon x3
    Se per processore economico e dunque entrylevel intendiamo un prodotto dal prezzo intorno ai 100 euro allora possiamo affidarci a AMD Athlon II X3 455 (80 euro), un modello a tre core decisamente veloce che contiene il prezzo e permette di overclockare con una certa libertà. Se invece si vuole optare per un modello Intel allora ecco disponibile Intel Il Core i3 540 leggermente più performante e più caro. Tornando alla scheda tecnica della selezione scelta, Athlon II X3 455 alias Rana, con un processo produttivo a 45 nm a una frequenza di 3.3 GHz, socket AM2+/AM3, Cache L1 3 x 128 KB, Cache L2: 3 x 512 KB, HyperTransport 4000 MT/s e consuma 95 W.

    processore intel medio range
    Nel settore del medio range che si muove intorno ai 200 euro, Intel Core i5 2500K Sandy Bridge presenta un processo produttivo a 32 nanometri, 3.3 GHz che col turbo salgono a 3.7GHz, socket LGA 1155, Cache L2 4 x 256KB, Cache L3 6MB e consuma 95W. La potenza di questo processore è garantita e favorita dal moltiplicatore sbloccato, anche se non si avvale dell’Hyper-Threading.

    Lavora a 3.3GHz ma può sfruttare il Turbo Boost per andare fino a 3.7GHz. In tutto questo però il consumo energetico si abbassa sensibilmente rispetto al passato.

    intel i7 extreme edition1
    Nel medio-alto range intorno ai 300 euro troviamo il nuovo processore Intel Core i7 2600K Sandy Bridge quadricore con processo produttivo a 32 nanometri, frequenza di 3.4GHz che può salire a 3.8GHz, LGA 1155, Cache L2, 4 x 256KB, Cache L3 8MB e un consumo energetico di 95W. E se si volesse davvero esagerare? Allora sempre rimanendo nel catalogo di Intel, ecco il Core i7 990X Extreme Edition che costa circa 1000 euro e che è stato a lungo conosciuto con il nome in codice di Gulftown. Lavora a 32 nanometri, presenta sei core, una frequenza da 3.33GHz, socket LGA 1366, Cache L2 6 x 256KB, Cache L3 12MB, QPI 6.4 GT/s e un consumo da 130W. Attualmente è la CPU più veloce a disposizione e può accogliere un overclock grazie al moltiplicatore senza blocchi.

    A proposito di scontri epici, ecco il confronto tra Nikon e Canon e tra Nvidia e gli altri produttori di schede video.

    671

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Guide HiTechHardwareintelProcessori
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI