Asus Eee Pad MeMo: il prendi-appunti 2.0

Asus Eee Pad MeMo: il prendi-appunti 2.0

Asus Eee Pad MeMo: il prendi-appunti 2

da in Android, Asus, CES 2016, Mobile, Tablet, multitouch
Ultimo aggiornamento:

    asus eee pad memo 2012

    Asus ha presentato due interessanti novità in merito alla categoria tablet: entrambe sono positive, tuttavia ci sono migliaia di consumatori che potrebbero rimanere assai delusi dalla seconda. Iniziamo dalla prima: è stato svelato Asus Eee Pad MeMo che può essere considerato a ragione il prendiappunti perfetto, una versione 2.0 di tutto ciò che avevamo imparato a conoscere finora. La seconda riguarda Asus Eee Pad Transformer Prime che si aggiorna da subito a Android 4 Ice Cream Sandwich e migliora alcuni componenti interni lasciando probabilmente interdetti gli acquirenti della prima ora.

    Asus Eee Pad MeMo è un tablet compatto con uno schermo di diagonale sette pollici a risoluzione 1280×800 pixel e processore dual core che si avvale di una penna capacitiva per un riconoscimento profondo e più maturo della scrittura sul touchscreen.

    Il sistema operativo è ovviamente Android ed è presente un’interfaccia personalizzata montata sull’OS. Ma ecco uno specchietto con il riepilogo delle caratteristiche tecniche di Asus EEE Pad meMo.

    • Sistema operativo Android
    • Schermo Touchscreen 7 pollici WXGA IPS a 1280×800 pixel
    • Wi-Fi, GPS e Bluetooth
    • Processore Qualcomm 8260 dual core da 1.2GHz con 1GB Ram
    • Memoria da 16 o 32GB
    • Fotocamera da 5 megapixel con videorecording HD
    • Videocamera frontale 1.2 megapixel per videochiamate

    asus transformer prime shin

    Gustose novità anche per l’ammiraglia di casa ossia Asus EEE Pad Trasnformer (TF700T) che migliora alcuni importanti componenti interni come lo schermo che diventa HD arrivando alla risoluzione di 1900×1200 pixel, una fotocamera frontale che dovrebbe arrivare a 2 megapixel da 1.2 megapixel con video HD e una nuova cover posteriore più seducente. In Italia arriverà direttamente la versione più aggiornata? D’altra parte con l’arrivo dei rivali – i due tablet Lenovo e la proposta di Acer Aspire – Asus ha dovuto dare una bella accelerata per rimanere in testa.

    399

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AndroidAsusCES 2016MobileTabletmultitouch Ultimo aggiornamento: Martedì 31/05/2016 10:26
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI