Olimpiadi Londra 2012 in streaming gratuito e HD

Olimpiadi Londra 2012 in streaming gratuito e HD

Olimpiadi 2012 Londra in streaming gratuito e HD? Possibile grazie alle applicazioni come Sky Go e Rai

da in Guide HiTech, Internet, Social Media, Youtube, olimpiadi
Ultimo aggiornamento:

    Golden Gala 2012

    Mancano ormai poche settimane al debutto delle Olimpiadi 2012 di Londra (27 luglio – 12 agosto) e il web si scalda per trovare i giusti siti dove guardare i giochi olimpici in streaming in modo gratuito e soprattutto alla massima qualità. Le risorse da sfruttare sono principalmente due. La prima e la più completa è Sky Go ossia l’applicazione per computer con sistema operativo Windows o Mac, per iPhone, iPod Touch e iPad di Apple o per i tablet Android Samsung Galaxy. E’ sviluppata da Sky, appunto, e permette di accedere in mobilità alla programmazione completa e in HD, ma ha dei limiti da tenere ben presenti. La seconda risorsa è Rai.tv ossia il portale streaming legale di Rai che però si avvarrà di sole 200 ore di programmazione. Esiste poi un oceano di siti web per sguazzare in mezzo a queste mancanze, anche se ci si muove in un territorio che non offre sicurezze.

    Sky Go è l’applicazione ufficiale di Sky pensata per tutti i suoi abbonati che consiste in una sorta di funzionalità-specchio del proprio pacchetto su dispositivo mobile oppure sul PC. Insomma, nel caso delle Olimpiadi, se si è abbonati al pacchetto Sport allora non si pagherà un euro per assistere allo spettacolo via PC o Mac oppure sugli iDevice come iPhone, iPod Touch e iPad oltre che sui tablet Samsung Galaxy. Vi abbiamo raccontato nel dettaglio il funzionamento di questa applicazione, si scarica gratuitamente e ovviamente muove grandi quantità di dati dunque occhio a non superare la soglia del proprio abbonamento con l’operatore per evitare brutte sorprese.

    Rai.tv è la risorsa per tutti, che permette di guardare gratuitamente i canali Rai in diretta streaming gratuita e in HD. Tuttavia non si trasmetteranno le 1600 ore di diretta integrale che offre ad esempio Sky, ma solo 200. Un quarto della precedente edizione, giusto per fare un esempio.

    Saranno coperte le fasce orarie dalle 8:35 alle 10:00 e dalle 15:00 alle 21:00 con collegamenti extra speciali in occasione delle gare più importanti alle quali parteciperanno gli atleti azzurri. Oltre a queste due risorse legali e “sicure” esistono un gran numero di siti che offrono lo streaming delle Olimpiadi e sono tutti quei portali che si possono trovare digitando semplicemente la ricerca “olimpiadi 2012 streaming” sui motori di ricerca, ma ovviamente ci si deve preparare a improvvisi salti e rallentamenti, crash, esplosioni di pubblicità e facilmente ci si dovrà accontentare di lingue diverse dall’italiano per il commento.

    In realtà le Olimpiadi 2012 di Londra saranno diffuse gratuitamente e legalmente in streaming anche su Youtube, come confermato dalla International Olympic Committee (IOC) che ha aperto al progetto relativo a London 2012 Olympic Games in 64 nazioni sulla pagina ufficiale della campagna. Non si pagherà nulla per visualizzare i giochi olimpici in streaming su Youtube sia su PC sia via mobile. I paesi coinvolti sono: Afghanistan, Bangladesh, Brunei, Bhutan, Cambodia, East Timor, India, Indonesia, Iran, Laos, Malaysia, Maldives, Mauritius, Mongolia, Myanmar, Nepal, Pakistan, Papua New Guinea, Singapore, Sri Lanka, Thailand e Vietnam. Inoltre in Africa in Angola, Benin, Botswana, Burkina Faso, Burundi, Cameroon, Cape Verde, Central African Republic, Chad, Comoros, Democratic Republic of Congo, Republic of Congo, Côte d’Ivoire, Equatorial Guinea, Eritrea, Ethiopia, Gabon, Gambia, Ghana, Guinea, Guinea-Bissau, Kenya, Lesotho, Liberia, Madagascar, Malawi, Mali, Mozambique, Namibia, Niger, Nigeria, Rwanda, São Tomé and Príncipe, Senegal, Seychelles, Sierra Leone, Swaziland, Tanzania, Togo, Uganda, Zambia e Zimbabwe. 10 ore live con 11 canali, una grande offerta che si dedicherà ai paesi meno fortunati.

    678

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Guide HiTechInternetSocial MediaYoutubeolimpiadi
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI