Samsung Galaxy Note 2: con due mani il migliore [FOTO e VIDEOTEST]

Samsung Galaxy Note 2: con due mani il migliore [FOTO e VIDEOTEST]
da in Android, Mobile, Samsung, Smartphone, Videorecensioni
Ultimo aggiornamento:

    Samsung Galaxy Note 2 è senza dubbio il più performante smartphone del catalogo Samsung e verosimilmente anche di tutto il panorama mobile. Si potrebbe affermare che sia il cellulare perfetto, sì, a patto che si abbiano sempre entrambe le mani a disposizione. Con il suo immenso schermo da 5.5″ è difficile usarlo a una sola mano (nonostante le varie gestures) così come per sfruttare appieno le ottime funzioni come S-Pen. Ecco la nostra videorecensione con confezione d’acquisto e estetica, scheda tecnica, parte software e pro&contro. E voi, avete acquistato o provato Note 2? Fateci sapere la vostra nei commenti.

    samsung galaxy note 2 confezione acquisto
    Samsung Galaxy Note 2 si presenta in una confezione d’acquisto poco più larga e alta dello smartphone stesso, che ci accoglie non appena apriamo il coperchio. Il piccolo box segue in tutto e per tutto quello degli ultimi modelli, con un riassunto tecnico sul retro e immagini significative sul fronte. Al di sotto dello stand per lo smartphone troviamo i componenti: cuffie in-ear con cappucci sostitutivi, cavo microUSB-USB, adattatore per la presa di corrente (molto sottile e poco ingombrante), manualistica, garanzia e volantino per il programma Samsung Exclusive per sconti su accessori e eventuali regalie.



    La parte estetica è ben nota: non è un insulto considerarlo un Samsung Galaxy S3 extralarge perché il design e le linee sono pressoché identiche fatto salvo per qualche particolare come la posizione dello speaker sul retro. Il fronte è dominato dal gigantesco schermo da 5.5 pollici sopra al quale trova spazio altoparlante ricevitore, videocamera frontale, LED notifica e sensori di prossimità e illuminazione, sul basso il pulsante home fisico con a fianco a destra il tasto indietro e a sinistra quello menu. Lato destro con pulsante blocco/on-off, sinistro con volume/zoom. In alto ecco il jack da 3.5 mm, in basso ingresso microUSB, microfono e alloggiamento del pennino. Sul retro, la fotocamera con flash, logo e altoparlante in basso. Scoperchiando il vano batteria ecco il pacco da 3100mAh, ingressi miniSim e microSD.

    samsung galaxy note 2 alloggiamento s pen
    Samsung Galaxy Note 2 si pone al vertice del catalogo Samsung non solo per via delle dimensioni, ma anche e soprattutto per una scheda tecnica senza precedenti. Si prende come base – ancora una volta – S3 e si aumentano determinati valori. Lo smartphone misura 151.1×80.5×9.4mm per un peso di 180g, è governato dal sistema operativo Android 4.1 Jelly Bean e mosso da un potente processore Samsung Exynos 4412 quad core da 1.6GHz accompagnato da 2GB di Ram. Lo schermo Super AMOLED HD da 5.5 pollici mostra una risoluzione da 1280×720 pixel e 16 milioni di colori in più è compatibile con la tecnologia proprietaria S-Pen. La fotocamera è da 8 megapixel sul retro e da 1.9 megapixel sul fronte. La principale può registrare in Full HD. La scheda tecnica si completa con GPS, Wi-Fi, Bluetooth, NFC, HDMI, DLNA e connettività HSPA+.

    La batteria, infine, è da 3100mAh. Ma ecco lo specchietto per una più semplice e pratica lettura, la scheda tecnica di Samsung Galaxy Note 2:

    • Sistema operativo Android 4.1 Jelly Bean con interfaccia TouchWiz
    • Tecnologia S-Pen
    • Schermo touchscreen Super AMOLED HD da 5.5 pollici a 267ppi
    • Fotocamera da 8 megapixel con videorecording Full HD
    • Videocamera da 1.9 megapixel frontale
    • GPS, Bluetooth e Wi-Fi
    • Connettività 4G LTE e 21 Mbps HSPA+
    • NFC, HDMI e DLNA
    • Dimensioni 151.1×80.5×9.4mm per un peso di 180g
    • Lettore video MPEG4, H.263, H.264, VC-1, DivX, WMV7, WMV8, WMV9, VP8
    • Lettore musicale MP3, OGG, WMA, AAC, ACC+, eAAC+, AMR(NB,WB), MIDI, WAV, AC-3, Flac
    • Batteria 3.100mAh
    • Sensori Accelerometro, Luminosità RGB, Bussola Digitale, Prossimità, Giroscopio, Barometro
    • Memoria da 16, 32 e 64GB con microSD slot per espansione

    samsung galaxy note 2 s pen
    Iniziamo dalla fotocamera. Galaxy Note 2 permette di registrare non solo video in Full HD, di scegliere lo scatto migliore in una sequenza, di rilevare i volti e di salvare un panorama, ma lavora anche sulla velocità. Da un lato permette di registrare in slow motion a 480×720 pixel e dall’altro a movimento rapido a piena risoluzione. S-Pen è la vera punta di diamante: il pennino cambia e inserisce il pulsante di selezione sulla parte piatta (più comodo) inoltre carpisce meglio la pressione. Con le modalità Shape Match e Formula Match si convertono disegni e formule in testo, clipart o grafici, con Easy Clip si possono prendere appunti in una porzione di testo, salvare screenshot e sfruttare app personali. Non appena si estrae la penna si attiva il menu dedicato. Con la funzionalità Multi-Windows è possibile attivare due schermate così da sfruttare lo schermo gigante, come? Si tiene premuto il tasto indietro e si seleziona l’app o la funzione da visualizzare a mezzo schermo, ad esempio un video musicale e il browser. Le app pre-installate sono il già noto assistente vocale S Voice, il software di condivisione All Share Play, l’artistico Paper Artist e i proprietari S Suggest, ChatOn, OfficeSuite e i vari HUB per musica, video, libri e giochi oltre che Samsung App per app consigliate.

    samsung galaxy note 2 vano batteria
    Tra i pro ovviamente la completezza della scheda tecnica, che non si fa mancare davvero niente. Il processore è un lampo e garantisce un’esperienza immediata con qualsiasi funzionalità. Lo schermo in 16:9 è ampio, luminoso e ben definito sia per visualizzare video sia per giocare. Bene la non invasività dell’interfaccia TouchWiz, il client email supporta posta in formato HTML, il riconoscimento vocale funziona offline e il lettore multimediale che regge anche i DivX e apre le clip in pop-up. La batteria è più che soddisfacente e supera la giornata anche con un uso eccessivo del dispositivo.
    samsung galaxy note 2 disegno
    Buona ma non ottima la qualità dell’audio in chiamata. S-Voice non è ancora ai livelli di Siri e ogni tanto zoppica. Per quanto riguarda la tecnologia S-Pen e Multi-windows non ci sono dubbi sul grande interesse, divertimento e innovazione che apportano, la qualità è molto alta, ma rimaniamo dubbiosi sulla loro utilità effettiva, soprattutto nella vita di tutti i giorni. la cover posteriore in policarbonato è fragile e si graffia facilmente. Infine le dimensioni: è grosso ed è inutile negarlo quindi se da un lato questo è un pro, dall’altro è anche un contro non solo quando si fanno le scale ed è in una tasca di un pantalone un po’ stretto (caso in cui si deve necessariamente togliere!) ma anche se lo si vuole usare con una mano sola. Terminiamo col prezzo: 699 euro sono in linea con i rivali, ma rimangono comunque troppi per uno smartphone.

    1337

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AndroidMobileSamsungSmartphoneVideorecensioni
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI