Samsung Galaxy Note 4: scheda, uscita e prezzo ufficiali [FOTO]

Samsung Galaxy Note 4: scheda, uscita e prezzo ufficiali [FOTO]

Samsung Galaxy Note 4 è in uscita a ottobre con una scheda tecnica di prima qualità e un prezzo interessante

da in IFA Berlino, Mobile, Samsung, Samsung Galaxy Note 4, Smartphone, LG G3
Ultimo aggiornamento:

    Samsung Galaxy Note 4 è ufficiale: il nuovo phablet dei coreani ha svelato tutti i dettagli sulla scheda tecnica e caratteristiche, sulla sua uscita ad ottobre e ci sono anche indiscrezioni più che attendibili sul prezzo. Iniziamo proprio da qui, da quanto dichiarato dal portale di e-commerce Media Markt che lo ha piazzato a 34.490 rubli ossia 700 euro. Da noi si dovrebbe trovare a 699-729 euro circa. Il design è più curato e “prezioso” di Note 3 con una scocca in alluminio con plastica sul retro, cover+batteria removibile e colorazioni Nero, Bianco, Oro e Rosa. Il display sarà sempre da 5,7” con però risoluzione QHD ossia 2560 x 1440 pixel. Scopriamo tutte le altre caratteristiche.

    Il sistema operativo Android 4.4.4 KitKat sarà affiancato dall’interfaccia dedicata TouchWiz di Samsung con nuove funzionalità come una lockscreen dinamica, possibilità di usare widget trasparenti, un multitasking più maturo e un multiwindows più comodo così da ridurre le apps a finestra in modo naturale. Grandi novità dal pennino capacitivo S-Pen che sarà sempre più sensibile riconoscendo vari livelli di pressione e inclinazione, in più con la funzione Smart Select si potranno ritagliare parti di immagini da incollare poi nelle app. La fotocamera sale a 16 megapixel con stabilizzatore d’immagine Smart OIS, quella frontale sarà da 3.7 megapixel con apertura f/1.9 per selfie panoramici. La batteria passa da 3200 a 3220 mAh con capacità di ricaricarsi del 50% in 30 minuti e 90% in meno di 60 minuti.

    La video anteprima di Samsung Galaxy Note 4

    Samsung si ispira a HTC con la cover LED simile alla DotView dei rivali e pensa a accessori di classe come il pennino Mont Blank e custodie in pelle. Ci sarà poi un microfono multiplo in grado di captare meglio la sorgente sonora. La scheda tecnica include un Processore 2.7 GHz Quad-Core oppure Processore 1.9 GHz Octa-Core (1.9GHz Quad + 1.3GHz Quad-Core) con 3GB di Ram, una memoria da 32GB espandibile fino a 64GB via microSD, connettività 4.5G (GSM/ GPRS/ EDGE) : 850 / 900 / 1800 / 1900 MHz, 3G (HSPA+ 42Mbps): 850 / 900 / 1900 / 2100 MHz, 4G (LTE Cat 4 150/50Mbps) o 4G (LTE Cat 6 300/50Mbps), sistema operativo Android 4.4 (KitKat) con interfaccia proprietaria Touchwiz.

    Lo specchietto con la scheda tecnica completa:

    • Sistema operativo Android 4.4 (KitKat) con interfaccia proprietaria TouchWiz
    • Display Quad HD, 2560 x 1440 pixel da 5.7 pollici
    • Processore 2.7 GHz Quad-Core oppure Processore 1.9 GHz Octa-Core (1.9GHz Quad + 1.3GHz Quad-Core) con 3GB di Ram
    • Connettività 4.5G (GSM/ GPRS/ EDGE) : 850 / 900 / 1800 / 1900 MHz, 3G (HSPA+ 42Mbps): 850 / 900 / 1900 / 2100 MHz, 4G (LTE Cat 4 150/50Mbps) o 4G (LTE Cat 6 300/50Mbps)
    • Memoria da 32GB espandibile fino a 64GB via microSD
    • GPS, Wi-Fi, Bluetooth e NFC
    • Fotocamera da 16 megapixel con stabilizzatore d’immagine Smart OIS e frontale da 3.7 megapixel con apertura f/1.9 per selfie panoramici
    • Batteria da 3220 mAh con capacità di ricaricarsi del 50% in 30 minuti e 90% in meno di 60 minuti

    Rimaniamo in attesa del prezzo per l’Italia.

    Samsung Galaxy Note 4 è in uscita oggi 3 settembre con la presentazione ufficiale da IFA 2014 di Berlino. Sarà svelato nelle colorazioni Charcoal Black, Shimmery White, Electric Blue e Copper Gold (come S5) con una scheda tecnica di grande potenza, seppur un po’ “in ritardo” su LG G3 che ha già anticipato tutto con diversi mesi di anticipo. Dovrebbe montare un processore quad-core Qualcomm Snapdragon 805 con GPU Adreno 420 in una versione e un processore octa-core Exynos 5433 a 64-bit con architettura big.LITTLE e ARM Mali-T760 nell’altra; entrambe con 3GB di RAM. Il display sarebbe un Super AMOLED da 5.7” a risoluzione Quad HD, si avrebbero 32GB di memoria espandibile via microSD, fotocamera anteriore da 3.6 megapixel e posteriore da 16 megapixel con registrazione video 4k HD e stabilizzatore ottico. Ma non si smette di immaginare una versione speciale con schermo YOUM OLED curvo.

    Il prezzo potrebbe essere in linea con Note 3. Riassumiamo tutti i rumors attendendo l’ufficialità.

    Samsung Galaxy Note 4 sarà la nuova generazione del phablet dei sudcoreani che piazzerà l’uscita verosimilmente verso l’autunno, dopo la presentazione del 3 settembre nel pre-IFA 2014 di Berlino. Si parla già della scheda tecnica e delle caratteristiche, perché c’è già stato un gran chiacchiericcio intorno alle possibili componenti del nuovo cellulare Android di grandi dimensioni che si piazzerebbe al top del catalogo del leader mondiale del settore mobile. Qui sopra, l’album con le foto del modello precedente ossia Samsung Galaxy Note 3 rispetto al quale non dovrebbe cambiare molto Note 4. Riepiloghiamo tutti i rumors compresi quelli sul prezzo. In più una riflessione: questa volta Samsung è in ritardo sui connazionali di LG, visto che Note 4 dovrà necessariamente offrire qualcosa in più di G3 che è già ufficiale.

    Samsung Galaxy Note 4 dovrebbe essere il primo modello dei sudcoreani a montare un pannello 2k HD anche se c’è chi pensa che potrebbe addirittura saltare al 4k HD con un AMOLED Ultra HD, 3480×2160 pixel dalla spaventosa densità di oltre 750 pixel per pollice se piazzato su una diagonale superiore ai 5 pollici. Questo perché l’azienda ha comunicato – durante il Seminconductor and Display Technology Roadmap Seminar 2014 – di star lavorando a tale risoluzione, tuttavia secondo la nostra opinione i tempi sono un po’ stretti perché si possa vedere il Note 4 già con 4k HD. Se Samsung Galaxy S5 doveva già montare un pannello 2k allora sembra più pronosticabile che il quarto Note raggiunga l’obbiettivo. In realtà si dovrebbe vedere un Quad HD 2560×1440 pixel come quello visto su LG G3.

    LG G3 IL NUOVO PUNTO DI RIFERIMENTO

    LG G3 si svela (poco) in anteprima

    SAMSUNG GALAXY NOTE 3 IL TOP PHABLET

    Il nuovo Galaxy Note 4 potrebbe includere alcune nuove soluzioni in ambito software come ad esempio il riconoscimento della scrittura che sarebbe applicato allo sblocco del dispositivo oltre che usare il pennino con indicazioni sullo schermo rapide tipo “Chiama Gino” per avviare direttamente la chiamata verso il contatto. Ancora poco chiari gli altri componenti, di sicuro si sa che Samsung ha cancellato ordini per 5 milioni di antenne di tipo LDS (Laser Direct Structuring) in favore delle nuove H-IMA (High-performance In-Mold Antenna) che sono ideali per dispositivi waterproof. Più che verosimile, infine, pensare a una fotocamera da 16 megapixel con videorecording 4k HD così come S5, che però dovrebbe essere prodotta da Sony. E il prezzo? Samsung proverà a non alzarlo, mantenendolo nella fascia 699-729 euro. Vi terremo aggiornati.

    1210

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN IFA BerlinoMobileSamsungSamsung Galaxy Note 4SmartphoneLG G3
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI