Purificatore d’aria Xiaomi che si controlla con lo smartphone

Purificatore d’aria Xiaomi che si controlla con lo smartphone

Mi Air è un purificatore d'aria realizzato e commercializzato da Xiaomi

da in Android, Gadget, Lifestyle, Xiaomi
Ultimo aggiornamento:

    Purificatore d'aria Xiaomi

    Mi Air è l’ultimo prodotto di Xiaomi, che sarà commercializzato esclusivamente in Cina, patria della società. Non si tratta di uno smartphone o di un tablet particolarmente sottile: stiamo parlando di un purificatore d’aria. Non è la prima volta che l’azienda guidata da Lei Jun si allontana dal suo core business per testare altri segmenti commerciali, ma questo è senza dubbio il meno convenzionale. Sarà distribuita l’app Android tramite cui gestirlo in remoto.

    Xiaomi è diventata famosa per la sua linea di smartphone Mi e RedMi, top di gamma e dispositivi di fascia bassa venduti quasi a prezzo di costo. Il Mi4, ad esempio, può essere comprato a circa 300 euro online (con importazione dalla Cina) nell’edizione da 16 GB e a circa 370 euro per quella con 64 GB di memoria interna. In generale, la sua ascesa è stata costante: primo produttore in Cina, superati Apple, Samsung e Lenovo, e terzo produttore al mondo se non si considerano Lenovo e Motorola come un’unica entità. Con il tempo, sono stati commercializzati altre tipologie di prodotti: smart TV, set top box, smartband, tablet e altri accessori.

    L’ultimo, forse il più lontano dal core business dell’azienda, è un purificatore d’aria, annunciato nelle ultime ore.

    Mi Air

    Mi Air sarà venduto, per il momento, esclusivamente in Cina e può essere controllato in remoto grazie a un’applicazione gratuita per Android. In merito a dettagli più tecnici, il Mir Air ha un filtro a tre strati che, promette “rimuoverà il 99,99% del particolato e produce circa 10.000 litri con un Clean Air Delivery Rate di 406 metri cubi all’ora”. Dall’app mobile sarà possibile sapere lo stato dei filtri, quando è il caso di aprire le finestre per fare entrare aria pulita oppure conoscere, da remoto, lo stato dell’aria in casa oppure quando qualche piccolo oggetto si è incastrato nel filtro dell’aria.. Mi Air ha un modulo Wi-Fi compatibile con le frequenze 802.11 b/g/n e consuma al massimo 75W. Le dimensioni sono 79,8 x 31,1 x 31,3 cm.

    Mi Air applicazione per Android

    Il sistema automatico di Mi Air, completabile gestibile dallo smartphone, permette anche di stabilire specifiche fasce orarie in cui il purificatore agisce autonomamente, il tutto grazie all’applicazione Android. Come altri prodotti Xiaomi, la sua commercializzazione sarà limitata alla Cina, dove sarà venduto al prezzo di 899 yuan, ossia al cambio circa 118 euro, dal 16 dicembre.

    465

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AndroidGadgetLifestyleXiaomi Ultimo aggiornamento: Sabato 25/06/2016 07:09
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI