Maturità 2017 tototema: tracce possibili per la prima prova

Tototema Maturità 2017, ecco le tracce possibili per la prima prova d'esame, il tema d'Italiano, quelle che il Miur potrebbe scegliere per gli studenti

da , il

    Maturità 2017 tototema: tracce possibili per la prima prova

    La Maturità 2017 è alle porte e come da tradizione scatta il classico tototema. Tra le tracce possibili per la prima prova troviamo anniversari, ricorrenze storiche e letterarie e molto altro ancora. Quindi, la classica domanda a poche ore dall’inizio degli Esami di Stato 2017 riguarda, principalmente, su cosa verterà la prima prova? Quali saranno le tracce scelte dal Miur per le diverse tipologie d’esame? La prima prova, infatti, è principalmente suddivisa in saggio breve, tema storico, articolo di giornale e tema d’attualità. Solamente mercoledì 21 giugno scopriremo esattamente gli argomenti relativi al tema della Maturità 2017, ma nel frattempo è importante analizzare quali siano gli anniversari storici, letterari e le tematiche d’attualità. Non resta, quindi, che scoprire quali saranno le possibili tracce della prima prova della Maturità 2017.

    Come da tradizione, prima che inizi la Maturità 2017, il tototema diventa il principale strumento per comprendere quali saranno i temi della prima prova. Non a caso, il Miur comunicherà, come da tradizione, il codice del plico telematico contenente le tracce del 21 giugno solamente qualche minuto prima dell’inizio della prima prova. Tuttavia, secondo indiscrezioni che stanno circolando online, gli argomenti riguardanti la prima prova della Maturità 2017 saranno, principalmente, anniversari, ricorrenze storiche e letterarie, centenari e anche i grandi personaggi della storia recente.

    Maturità 2017 tototema: anniversari e ricorrenze

    Per il tototema della Maturità 2017 troviamo come principale soggetto Pirandello, per quanto riguarda l’analisi del testo. Non a caso, si tratterebbe di un importante anniversario, ovvero i 150 anni dalla nascita di Pirandello nel giugno del 1867. Pirandello è stato autore di novelle, romanzi come Uno, nessuno e centomila e il Fu Mattia Pascal, oltre che ad opere teatrali come Sei personaggi in cerca d’autore.

    Dopo che, lo scorso anno, Umberto Eco è stato il protagonista della prima prova d’esame, tra le possibili tracce sembrano esservi anche Dario Fo, Gadda, Campana e Sciascia.

    Maturità 2017 tototema: ricorrenze artistiche letterarie

    Inoltre, tra i grandi anniversari storici vi potrebbero essere tracce possibili della prima prova correlate a Gabriel Garcia Marquez, scomparso nel 2014, che avrebbe compiuto quest’anno 90 anni, i 190 anni di Foscolo, massimo esponente del neoclassicismo e preromanticismo, i 60 anni dalla morte di Umberto Saba, autore che ha vissuto entrambe le guerre mondiali e i 490 anni dalla morte di Machiavelli, scrittore e filosofo famoso per la sua opera Il Principe.

    Inoltre, oltre ai classici nomi che ogni anno ritornano, come Montale e Ungaretti, tra le possibili tracce della prima prova della Maturità 2017 vi potrebbero essere alcune ricorrenze artistiche e letterarie come i 50 anni dall’uscita de Lo Hobbit di J.R.R. Tolkien, i 150 anni dalla nascita di Marie Curie e i 30 anni dalla morte di Andy Warhol.

    Maturità 2017 tototema: tracce possibili tema d’attualità

    Sul fronte dell’attualità, le tracce possibili per il tema d’italiano sono molteplici, a partire da Giovanni Falcone e Paolo Borsellino, scomparsi 25 anni fa per mano della mafia. Le stragi di Capaci e di via d’Amelio potrebbero essere materia d’esame.

    Allo stesso tempo, all’interno della Maturità 2017, potrebbero esservi tracce possibili relative al terrorismo, Isis, l’emergenza migranti, l’elezione del presidente degli Stati Uniti Donal Trump, i 60 anni dalla firma dei Trattati di Roma e i 70 anni dalla firma della Costituzione Italiana. A completare il tutto troviamo il tema scientifico-tecnologico in cui, secondo gli studenti, l’anniversario dei 10 anni dell’iPhone potrebbe essere una possibile traccia.