Dominio internet: cos’è? Come si registra? Tutto quello che c’è da sapere

Quando si parla di sito web è importante valutare diversi aspetti, uno dei principali è il dominio internet. Prima che il sito sia operativo e lavori correttamente online è fondamentale capire cos’è e come registrare un dominio. Approfondiamo l’argomento in questo articolo.

Pubblicato da Redazione NanoPress Giovedì 8 settembre 2022

Dominio internet: cos’è? Come si registra? Tutto quello che c’è da sapere

Per prima cosa è importante specificare e definire cos’è un dominio internet: il dominio è l’indirizzo internet del sito web, ovvero ciò che gli utenti inseriscono nella barra di ricerca di un browser per accedere alle pagine del sito stesso.

Inoltre, il dominio è unico per ogni sito e non può essere condiviso con altri. Quello che identifica ogni sito web è l’indirizzo IP, una serie unica di numeri che sono utilizzati dal computer per connettersi direttamente al server in cui si trovano i dati del sito web.

Inserendo un dominio nella barra di ricerca i visitatori inviano una richiesta ad un insieme di server DNS. In questo modo il DNS risponde con l’indirizzo IP del server di hosting del sito web, rendendolo così accessibile.

L’importanza dei domini consiste nel fatto di facilitarne la comprensione, in quanto gli indirizzi IP sono complicati da memorizzare. Appurata la definizione di dominio internet è importante capire come registrarlo.

Come registrare un dominio internet?

Comprare e registrare un dominio è molto semplice, basta seguire i 3 semplici step indicati da Serverplan, utili per i meno esperti che registrano un dominio per la prima volta.

Prima di procedere con la registrazione di un nuovo dominio è importante chiarire alcuni punti, il primo è il costo, i prezzi variano in base al tipo di dominio che si vuole acquistare e alle estensioni (le principali sono: .it, .com, .net, .org, .eu e .info).

In secondo luogo è fondamentale specificare quanto tempo ci vuole per registrare un dominio, la procedura è abbastanza veloce e solitamente il tutto avviene nel giro di poche ore, tempo necessario per far sì che il nuovo indirizzo si estenda a tutta la rete mondiale.

Per finire, è necessario capire come acquistare un dominio. Basta raggiungere la pagina del provider e scegliere il secondo livello, successivamente bisogna decidere quale estensione usare.

Per quanto riguarda invece il nome del dominio, bisogna porre l’attenzione su alcuni punti ovvero: deve essere semplice da leggere e digitare, senza giri o giochi di parole, facile da pronunciare e deve corrispondere alle caratteristiche del proprio sito web, in modo da renderlo semplice da ricordare dagli utenti. Inoltre se il dominio riguarda un blog personale, è consigliabile scegliere il proprio nome e cognome.

È importante ricordare che il dominio può essere utilizzato e posseduto da una sola persona per volta, per questo bisogna sempre verificare la disponibilità. Per assicurarsi che nessuno utilizzi già il dominio è possibile effettuare una ricerca sui motori di ricerca, ma esistono anche strumenti appositi per capire se quest’ultimo è disponibile (come lo strumento del whois pubblico).

Selezionate e scelte le opzioni che ci interessano, basta aggiungere il domino al carrello e procedere all’acquisto o collegare il dominio ad un hosting e far partire il progetto. È consigliabile acquistare il dominio del proprio brand, quello del proprio nome e cognome, per una maggiore sicurezza sulla propria identità online, e infine, per avere una maggiore certezza e mettere in atto uno dei principi della brand protection, è possibile acquistare il nome del dominio con le eventuali estensioni.

Perché è importante il dominio internet?

Il dominio internet ha un grande impatto sulla percezione che hanno gli utenti, in quanto l’URL del sito è la prima cosa che viene visualizzata dagli utenti. Tutto questo influisce anche sul posizionamento delle pagine, è importante ricordare che le parole chiave del dominio migliorano e ottimizzano il posizionamento SEO. Come accennato prima il dominio corrisponde ed enfatizza il tuo sito web e il tuo brand, rendendo il marchio riconoscibile.

 Acquistare e registrare un dominio conferisce un valore importante ovvero quello dell’appartenenza, depositare infatti un dominio con il nome del proprio marchio corrisponde ad avere i diritti di proprietà intellettuale ed industriale dello stesso.

È consigliabile acquistare più domini con diverse estensioni, al fine di evitare un utilizzo improprio dell’identità del marchio.