Nokia: addio al mercato giapponese

Nokia: addio al mercato giapponese

Dopo Samsung, anche Nokia abbandona il florido mercato giapponese perché le vendite non soddisfano le aspettative

da in Cellulari, Mobile, vertu
Ultimo aggiornamento:

    Una notizia un po’ a sorpresa arriva dal Giappone dove la prima produttrice di cellulari al mondo, la Nokia, annuncia di aver lasciato il mercato nipponico. E’ la conferma di quanto Tokyo sia un territorio difficile da conquistare anche per superpotenze consolidate in tutto il mondo. Fino a oggi la fetta di mercato conquistata era solo dello 0.3%!

    Qualche tempo fa la stessa Samsung ossia la numero due al mondo nel settore mobile, aveva preso la stessa decisione dopo che la vendita dei suoi prodotti non è mai decollata. Nokia ha stupito anche per la decisione di qualche giorno fa di entrare in scena anche come operatore virtuale appoggiandosi a NTT DoCoMo e a questo punto la mossa è totalmente indirizzata a “salvare il salvabile” concentrandosi su particolari più che sul generale.

    Il Giappone è un mercato a sé, molto nazionalpopolare, che ha poco gradito la sudcoreana Samsung e non ha mai amato spassionatamente Nokia, al contrario il suo segmento di lusso Vertu è sempre andato bene e rimarrà. Tokyo resta così in mano alle marche locali come Sharp, NEC e Panasonic su tutte.

    207

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CellulariMobilevertu
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI