Facebook fa i conti e si ritrova più povero

Facebook fa i conti in tasca a se stesso dopo la recente cessione di un piccolo pacchetto

da , il

    Facebook è il fenomeno del momento su Internet, ormai tutti sono iscritti e si è quasi messo in pensione il glorioso Messenger. Ma quanto vale? Si diceva che valesse 15 miliardi di dollari, ma una recente acquisizione di una compagnia russa di una quota di minoranza ha abbassato il totale.

    La russa Digital Sky Technologies ha infatti comprato una fetta della torta di Facebook per 200 milioni di dollari assicurandosi l’1,96%. Il sito ha quindi un valore totale di 10 miliardi di dollari, ossia 5 miliardi in meno rispetto alla valutazione di due anni fa quando nel 2009 Microsoft investì 240 milioni di dollari in collaborazione.

    C’è da dire che la valutazione del 2007 fu considerata eccessiva e se si somma anche il periodo di recessione che ha investito i mercati è facile comprendere quanto sia plausibile questo calo. Intanto i ricavi pubblicitari del social network sono aumentati di anno in anno e entro il 2010 si dovrebbe andare finalmente in attivo.