Facebook negli USA sorpassa MySpace (che licenzia)

Per la prima volta nella storia negli Stati Uniti Facebook sorpassa i visitatori unici di MySpace

da , il

    Facebook ha compiuto il sorpasso in casa sul rivale MySpace. In realtà è uno scontro impari tra il social network del momento e il rivale agonizzante e costretto a continui adattamenti del personale (licenziamenti in massa) per sopravvivere alla crisi. Gli utenti rimangono affezionati a MySpace, ma Facebook è un treno inarrestabile.

    MySpace è forse uno degli affari meno riusciti di Rupert Murdoch e della sua News Corp. che avrà sempre il suo bacino d’utenza fedele e appassionato, ma che ha ormai imboccato il viale del tramonto in discesa. Facebook ne ha raggiunto gli utenti unici lo scoro mese, lo ha sbranato e poi è passato oltre. Un mese prima i dati dicevano Facebook vs MySpace 67 milioni a 70.9 milioni, gli ultimi dati parlano di 70 milioni e 278 mila contro i 70 milioni e 237 mila del rivale. Spiccioli, ma il divario aumenterà in modo sensibile.

    La corsa sfrenata allo username personale ossia alla Vanity URL disponibile da sabato scorso, ha dimostrato quanto sia attivo e popoloso l’esercito di Facebook. E anche Twitter non scherza, costringendo MySpace a ridurre il personale del 30%.