Ladro idiota scoperto a causa di Facebook

Ladro idiota scoperto a causa di Facebook

Stupido ladro decide di usare il Pc della casa che sta svaligiando ma non si slogga da Facebook e così viene rintracciato e arrestato

da in Facebook, Internet, Social Media
Ultimo aggiornamento:

    Un ladro diciannovenne della Pennsylvania si è introdotto in una casa portandosi via due anelli con diamanti, ma visto che la situazione era tranquilla ha pensato bene di usare il Pc dell’abitazione per controllare il suo Facebook. Peccato che poi se ne sia andato via senza sloggarsi così è stato rintracciato e arrestato. Fenomeno!

    La dipendenza da Facebook è così grave per alcuni individui che sentono l’impellenza di controllare il proprio account sempre e dovunque, anche mentre stanno lavorando. Ma se è tollerabile fare un po’ di socialnetworking in ufficio tra una pausa e l’altra non è consigliabile farlo mentre si sta svaligiando un appartamento.

    Ma forse il genio ha pensato bene di ammazzare il tempo vista la probabile tranquillità della situazione. Così ha messo in tasca i gioielli e si è collegato un po’ in rete con il Pc di casa. Magari si sarà fatto pure due risate, avrà lasciato commenti alle foto degli amici e poi avrà pensato “Vabbè me ne vado”.

    Sarebbe davvero impagabile rivedere la scena del momento esatto in cui si è accorto di non essersi sloggato. O più probabilmente non ci ha fatto proprio caso. Ora è in prigione, potrà fare vita sociale anche lì.

    228

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN FacebookInternetSocial Media
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI