Google +1: come usare il “like” per le ricerche

Google +1: come usare il

da , il

    Google +1 è la nuova funzionalità introdotta da Mountain View per affinare e rendere più social la ricerca sul motore più famoso del web. Da molti è stato definito come una sorta di Like di Facebook e il paragone ci può anche stare, anche se la sua filosofia è più profonda: è possibile indicare la propria preferenza tra i risultati apparsi in seguito a una ricerca e di condividere poi il link o il sito con i propri contatti. Sotto possiamo vedere una schermata, ma come funziona +1 e soprattutto come si attiva? Per ora è ancora in fase sperimentale quindi è necessario “richiedere” di partecipare al test. Ecco tutte le istruzioni.

    Google +1 prende il suo nome dall’abbreviazione normalmente usata in chat e IM per affermare “Mi piace” o “This is cool“, una scelta azzeccata perché nativamente sociale. Per ora “piùuno” è ancora in fase sperimentale così si può richiedere andando su google.com/experimental con la propria utenza personale e cliccando su “Join this experiment”, successivamente nelle ricerche attraverso google.com apparirà il magico pulsante. E’ questa la novità sociale di Google, non Circles che sembrava in arrivo.

    google+1

    E’ spiegato tutto nel video qui sopra, sostanzialmente il pulsante si può attivare andando a indicare il risultato di ricerca che si ritiene più attinente e interessante. Si potrà trovare anche negli annunci Adwords (e sarà uno strumento utile per gli advertiser) e presto arriverà anche in tutti gli altri servizi di Google.

    Tutti questi +1 compariranno nel proprio profilo personale per gestire/cancellare/modificarli in qualsiasi momento e presto si potranno anche integrare sul proprio sito o blog personale. Quando uno dei nostri contatti esprimerà una preferenza, avremo la possibilità di scoprirlo quando effettueremo una ricerca corrispondente. Bell’idea, provatela.