Playstation Network: il Governo giapponese blocca il ripristino, serve più sicurezza

Playstation Network ancora offline visto che il Governo giapponese blocca il ripristino, chiedendo maggiore sicurezza

da , il

    psn giappone blocco

    Già il Playstation Network sta faticando enormemente a ritornare online, per di più ci si mette di mezzo anche il governo giapponese: la vicenda è tutt’altro che chiusa, anche se l’intervento delle autorità nipponiche è avvenuto a solo scopo di sicurezza. Era da appurare se l’attenzione alla security offerta fosse adeguata ai pericoli corsi e probabili per il futuro. Come buona notizia arrivano però i titoli gratuiti e i servizi regalati da Sony come Welcome Back per farsi perdonare della lunga e fastidiosa attesa. Scopriamo quali sono dopo il salto.

    Il Ministro dell’Economia, del Commercio e dell’Industria giapponese ha chiesto maggiori garanzie a Sony sul ripristino e la rimessa in sicurezza del Playstation Network, colpito da una attacco cracker lo scorso 20 aprile e ancora oggi zoppicate verso la meta dell’online.

    Sono richieste nuove misure di sicurezza non ancora garantite e il ministro Kazushige Nobutani ha chiesto al presidente Sony di non accelerare i tempi. Nel frattempo arrivano anche buone notizie con il pacchetto di Welcome Back con tanti regali per gli utenti come due giochi PS3 da scegliere tra LittleBigPlanet, Infamous, Wipeout HD/Fury, Ratchet and Clank: Quest for Booty e Dead Nation e da scaricare 30 giorni dopo il ripristino.

    Stessa modalità anche per gli utenti di PSP che potranno scegliere tra LittleBigPlanet PSP, ModNation PSP, Pursuit Force e Killzone Liberation, mentre tra i servizi offerti ecco 30 giorni di abbonamento gratis per Playstation Plus per i nuovi utenti e due mesi extra per i già clienti e un mese gratis di Music Unlimited Premium/Basic agli iscritti.