Panasonic DMC-3D1: la fotocamera 3D sottiletta

Panasonic DMC-3D1: la fotocamera 3D sottiletta

Panasonic DMC-3D1: la fotocamera 3D sottiletta compatta e sottile, con doppio obiettivo e zoom 4x

da in 3D, Hardware, Panasonic
Ultimo aggiornamento:

    panasonic dmc 3d1 fotocamera 3d

    Panasonic DMC-3D1 è la nuova fotocamera 3D compatta presentata dal colosso nipponico e pronta a debuttare sui mercati internazionali. La sua particolarità peculiare sta nello spessore che è ridotto a soli 24 millimetri. Davvero pochi per una digicamera con doppio obiettivo per immortalare scatti in modalità autostereoscopica. I due “occhi” sono per altro posizionati a piccola distanza l’uno dall’altro, a differenza di altre fotocamere 3D. Ricompare la soluzione della slitta che da un lato protegge i sensori e dall’altro accende/spegne il sistema. Vediamo la scheda tecnica completa e il prezzo.

    Dopo avervi parlato della spettacolare fotocamera micro-quattro-terzi Panasonic GX1, è ora il turno di Panasonic DMC-3D1 ossia la fotocamera 3D tascabile e leggera che misura 108 x 59 x 24 mm grazie al doppio obiettivo a ottica ripiegata.

    E’ decisamente più compatta, ad esempio, della soluzione di Fujifilm e si avvicina a Sony Bloggie 3D.

    Panasonic DMC-3D1 monta così due obiettivi ultragrandangolari da 25 mm, zoom ottico da 4x, stabilizzatore ottico e può ovviamente videoregistrare in 3D HD in alta qualità a 1920×1080 pixel. Con lo scatto tradizionale 2D si possono ottenere foto di grande qualità grazie al sensore da 12 megapixel.

    Il display sul retro è sensibile al tocco, è uno Smart Touch da 3,5 pollici con menu semplificato e accesso rapido a tutte le impostazioni manuali. La sensibilità ISO arriva fino a 6400 ISO e lo scatto a raffica “mitraglia” a 8 fotogrammi al secondo. Il prezzo è di 499,99 Euro.

    334

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN 3DHardwarePanasonic
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI