iPhone e iPad senza le mappe di Google, Apple crea un servizio 3D

iPhone e iPad senza le mappe di Google, Apple crea un servizio 3D

Apple abbandona le mappe di Google per un servizio fatto in casa che potrebbe avvalersi anche della visualizzazione tridimensionale

da in Apple, Google, iPad, iPhone, Mobile, Smartphone, Social Media, mappe
Ultimo aggiornamento:

    3d maps ios 6

    Voce clamorosa riportata dal Wall Street Journal: Apple starebbe per lasciare le mappe di Google togliendole di conseguenza da iPad, iPhone e iPod Touch per andare ad aprire un servizio tutto fatto in casa, molto più ad effetto e soprattutto perfettamente integrato con iOS 6. Nelle scorse settimane se n’è parlato a lungo, l’ipotesi è quella di poter vedere la presentazione di un servizio di mappe marchiato Apple già al prossimo WWDC 2012 di San Francisco che debutterà settimana prossima. Le mappe sarebbero tridimensionali e ricche di elementi e di sub-applicazioni legate. Ma facciamo un po’ di ordine intorno a tutte le voci che sono trapelate finora.

    In realtà si parla di mappe Apple da almeno una settimana ossia da quando Boy Genius Report aveva riportato le immagini di quelli che sembravano essere molto più che semplici esempi concettuali di un progetto in corso, quanto schermate di un programma già funzionante e pronto a essere presentato. Secondo i ben informati (dalle parti del Wall Street Journal) sarà già proprio così: settimana prossima Apple dichiarerà la fine del rapporto con Google escludendo le mappe di Mountain View dai propri dispositivi come iPad, iPhone e iPod Touch.

    D’altra parte Google Maps è sempre stato non soltanto uno dei servizi più apprezzati, ma in generale uno dei più utilizzati su iPhone così come su iPad e l’esclusione non sarebbe certo una bella notizia per Google. Di sicuro ne sapremo di più il prossimo lunedì 11 giugno a San Francisco, al momento dell’apertura del WWDC 2012, congresso dedicato agli sviluppatori Apple che però spesso e volentieri ha aperto più di un’anteprima anche sui prodotti veri e propri, siano essi hardware oppure software.

    Si punta forte sulla presentazione del sistema operativo iOS 6 che potrebbe tra l’altro portare finalmente FaceTime anche sul nuovo iPad (e magari anche su iPad 2?). Le mappe 3D di Apple sarebbero una miglioria notevole visto che non ci si appoggerebbe più a un servizio esterno quanto a uno confezionato in casa. Il nome che circola è quello dell’applicazione Open Street Maps che aprirebbe anche alla possibilità di visualizzazione in 3D. Non resta che attendere ulteriori aggiornamenti, ne sapremo di più settimana prossima.

    455

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AppleGoogleiPadiPhoneMobileSmartphoneSocial Mediamappe Ultimo aggiornamento: Giovedì 23/06/2016 07:09
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI