Natale 2016

Windows 8: 40 giochi Xbox pronti per il debutto [FOTO]

Windows 8: 40 giochi Xbox pronti per il debutto [FOTO]

Windows 8 sarà accompagnato al lancio (il prossimo 26 ottobre) da ben 40 giochi Xbox che si potranno scaricare nell'apposita sezione Xbox Games

da in Microsoft, Sistemi Operativi, Touchscreen, Videogiochi, Windows, Xbox
Ultimo aggiornamento:

    xbox games windows 8

    Windows 8 debutterà il prossimo 26 ottobre 2012 e sarà accompagnato al lancio da alcuni dei 40 giochi Xbox che Microsoft ha annunciato saranno resi disponibili per il download. Titoli complessi o divertenti, che potranno sfruttare le capacità tattili del nuovo sistema operativo e che arrivano da studios importanti come Rovio, Miniclip, o ancora Gameloft senza dimenticare ZeptoLab, Glu Mobile e Halfbrick Studios. Si potranno trovare grazie all’apposita applicazione Xbox Games di Windows 8 e potranno anche sfruttare il multiplayer per giocare online. Tra i quaranta titoli si possono segnalare la serie Adera, Angry Birds, Cut the Rope, Fruit Ninja, Kinectimals Unleashed, PAC-MAN Championship Edition DX fino a Zombies. Intanto, arriva un giudizio poco lusinghiero per l’OS di nuova generazione, da Gartner.

    Fa discutere il giudizio della società d’analisi Gartner (e del direttore delle ricerche Gunnar Berger) su Windows 8: il prossimo sistema operativo di Microsoft è stato infatti definito come poco adatto a utenti basic e in generale per il settore aziendale e più adatto a utenti più abili con le nuove interfacce e soprattutto dotato di schermi touchscreen. Che Windows 8 sia stato creato nativamente per dare il meglio di sé su display tattili non è affatto un mistero, per la verità, dato che l’interfaccia Metro Style deriva direttamente da Windows Phone con le sue Live Tiles, inoltre è sempre possibile ritornare alla grafica “nota” aprendo il desktop in stile Windows 7 con un semplice comando. Il giudizio più preoccupante riportato da Gartner è però quello dei tester “aziendali” con una sola emblematica parola ossia “bad” che si può tradurre con cattivo, non buono.



    Insomma, riassumendo: Windows 8 è un gran bel sistema operativo, ma è più dedicato all’utenza consumer che a quella aziendale, inoltre la fruizione con mouse e tastiera non è così comoda, secondo Gartner: “Importantissimi menu sono nascosti dallo schermo e si possono richiamare con un tocco su uno schermo touchscreen, ma il tutto diventa più complicato con un mouse“. I menu in questione sono quelli relativi a determinati comandi propri di Windows 8 che però si aprono piuttosto facilmente in realtà: basta tenere il puntatore del mouse in basso a sinistra per vederli apparire. Infine, Gartner evidenzia come molte società debbano ancora migrare a Windows 7, con una percentuale importante ancora ferma a XP.

    Intanto lo scorso settembre è stato svelato il nuovo sistema operativo molto atteso. Come da previsioni dei mesi precedenti, con il suo Metro Style è netta l’ispirazione a Windows Phone. E’ possibile accedere al download della versione di prova dalle 5 della mattina successiva, seguendo questo link.

    Ma quali sono le novità del nuovo OS? Le applicazioni sviluppate per Windows 7 saranno compatibili nativamente, si utilizzerà meno Ram per il funzionamento e in generale i dispositivi si accenderanno in brevissimo tempo. Device come il nuovo potente tablet Samsung di cui vi parleremo a breve.

    Sono tante le funzionalità e i cambiamenti che riguardano il nuovo Windows 8 che modificherà alcuni piccoli particolari come le notifiche degli aggiornamenti di sicurezza che saranno minimizzate nell’angolo in basso a destro della schermata d’avvio. Il Markteplace è il mercato di apps, così come per Windows Phone. Si accoglie il supporto multitouch per Internet Eplorer 10 ovviamente per device touch e anche il supporto al multi-screen con un singolo sfondo che scorre per tutti i display collegati. La nuova finestra Windows Task Manager sospende le apps che non sono in uso. Ecco il reset intermedio.

    Il software di virtualizzazione HyperV sarà incluso di default con Windows 8 così come un antivirus e il servizio di archiviazione SkyDrive. L’OS si avvale anche dell’ingrandimento pratico del desktop. Cambia in generale la grafica di molti servizi e Windows 8 potrà essere supportato anche da netbook “scarsi” come Lenovo S10. Infine sarà possibile accedere da remoto al PC via Remote Desktop.

    748

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN MicrosoftSistemi OperativiTouchscreenVideogiochiWindowsXbox

    Natale 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI