Xiaomi Mi4: prezzo, scheda tecnica e uscita

Xiaomi Mi4 è ufficiale: scopriamo tutte le informazioni come prezzo, scheda tecnica e uscita del nuovo smartphone Android che offre qualità da topclass con un prezzo da medio range

da , il

    Xiaomi Mi4 il super cinese

    Xiaomi Mi4 è il nuovo attesissimo smartphone della società cinese che sta compiendo davvero passi da gigante. È ufficiale insieme al prezzo, alla scheda tecnica e all’uscita, che per il momento interessa solamente il mercato cinese, ma che non tarderà a riguardare anche l’occidente e dunque l’Italia sia attraverso il mercato grigio sia tramite gli importatori. Il costo – tradotto convertendo le valute – è eccezionale dato che parte da 240 euro circa, per un cellulare intelligente che non ha davvero niente a che invidiare con modelli top di gamma delle principali marche del mondo mobile. Qui sopra un video che racconta l’estetica e il processo produttivo del nuovo Mi4, dopo il salto scopriamo tutto sulle caratteristiche e dettagli.

    AGGIORNAMENTO: disponibile ufficialmente anche in Italia con garanzia italiana.

    Dopo tantissime indiscrezioni, dunque, Xiaomi Mi4 è ufficiale portando con sé una nuova ventata di novità che partono già dal design. Completamente ridisegnato rispetto ai modelli precedenti, il nuovo smartphone assottiglia decisamente la cornice e sceglie l’acciaio inossidabile per la scocca che però riguarda appunto solo la cornice e non la parte posteriore in policarbonato che invece può essere personalizzata con cover molto gradevoli che vanno dal legno alla pelle fino all’effetto marmo. La parte frontale è dominata dall’ampio schermo da 5 pollici in formato Full HD a 1920×1080 pixel che riproduce il colore (NTSC) fino all’84 per cento della precisione. Il processore che governa il tutto è un performante Snapdragon 801 a 2.5GHz supportato da 3GB di Ram.

    Continuando a leggere la scheda tecnica, troviamo poi una memoria interna da 16 o 64GB (come OnePlus One), gli immancabili GPS, Bluetooth e Wi-Fi e un compartimento fotografico all’avanguardia. Il sensore posteriore sarà da 13 megapixel molto luminoso (apertura f/1.8) con flash, registrazione video a 4k HD e con visualizzazione HDR in tempo reale (come Samsung Galaxy S5) per osservare già come sarà salvato lo scatto “arricchito”. Anche la fotocamera frontale è da f/1.8 ed è grandangolare (80 gradi) per selfie di gruppo. La risoluzione è notevole: 8 megapixel. In un peso di 149 grammi troviamo poi una batteria da 3080mAh con ricarica rapida a 9V 1.2A che consente di arrivare al 60% in solamente un’ora. Per quanto riguarda il sistema operativo è ovviamente Android 4.4 KitKat con forte personalizzazione MIUI 6. Lo specchietto:

    • Sistema operativo Android 4.4 KitKat con personalizzazione MIUI 6
    • Processore Snapdragon 801 a 2.5GHz supportato da 3GB di Ram
    • Memoria interna da 16 o 64GB
    • GPS, Bluetooth e Wi-Fi
    • Fotocamera da 13 megapixel con apertura f/1.8, flash, registrazione video a 4k HD e visualizzazione HDR
    • Fotocamera anteriore da 8 megapixel, f/1.8 e grandangolare
    • Schermo da 5 pollici in formato Full HD a 1920×1080 pixel
    • Peso di 149 grammi
    • Batteria da 3080mAh con ricarica rapida a 9V 1.2A

    I prezzi cinesi sono molto interessanti dato che si attestano sui RMB 1,999 per la versione da 16GB e RMB 2,499 per la versione da 64GB di memoria interna. Al cambio stiamo parlando di circa 240 e 290 euro circa. Costi eccezionali rispetto alla qualità offerta. Non resta che attendere un’eventuale uscita europea o – più facilmente – la messa in opera degli importatori.

    AGGIORNAMENTO: disponibile anche per l’Italia con un prezzo di 395 euro (modello da 16GB) su ordinazione presso l’importatore ufficiale per il nostro paese, Mi-Italia.