LG G6: le info in anteprima su scheda tecnica, uscita e prezzo

LG G6: le info in anteprima su scheda tecnica, uscita e prezzo
da in LG, Smartphone
Ultimo aggiornamento:
    LG G6: le info in anteprima su scheda tecnica, uscita e prezzo

    Come sarà LG G6, che è atteso in uscita a breve, al MWC 2017 di Barcellona se non addirittura prima? Il nuovo flagship della società sudcoreana dovrebbe mantenere la sua struttura modulare così come un componente che molti rivali stanno facendo fuori (Apple in testa) ovverosia il jack per le cuffie da 3.5 mm. Il design dovrebbe cambiare, con la presenza di una lastra metallica sul retro con effetto riflettente e capacità waterproof che per la prima volta interesserebbero un modello di punta di LG. Diamo un’occhiata a tutte le voci su scheda tecnica e prezzo.

    AGGIORNAMENTO: c’è un video sull’interfaccia e sono apparse foto “rubate” che lo mostrano da vicino, scopriamole subito.

    Ecco un video che svela molte informazioni sull’interfaccia proprietaria UX 6.0 che troveremo a bordo insieme al sistema operativo Android 7.0 Nougat. L’elemento grafico sembra andare a adattarsi al meglio agli angoli curvi del display mostrato nel filmato. Che LG G6 sia appunto un po’ edge? Lo scopriremo presto, il 26 febbraio al Mobile World Congress 2017 di Barcellona.

    Ecco la foto di quello che sembra un prototipo semi definitivo visto dal fronte con uno stile bezel-less ossia con bordi quasi assenti; non si nota alcuna curvatura:

    LG G6 Prototipo

    La foto del retro con la simpatica estetica della composizione del doppio sensore fotografico con in mezzo il flash LED multi-tono e subito sotto lo scanner delle impronte digitali a creare una sorta di faccina. La porta USB Type C è sul fondo:

    LG G6 Prototipo retro

    Le prime voci su LG G6, il futuro flagship della società sudcoreana, ci parlavano di una tecnologia che verrà implementata e che porterà i benefici della ricarica veloce senza la scomodità dei fili. Dunque, sarà il matrimonio tra il wireless (o meglio dire contatto) con il fast recharging con uno speciale pad da 15 Watt che consentirà di fare il pieno in tutta rapidità, semplicemente posandoci il cellulare intelligente sopra. A proposito di questa tecnologia se ne parlava già dallo scorso maggio, dunque sembra che siano maturi i tempi per la sua diffusione sui mercati internazionali. Secondo le stime, sarà in grado di portare il livello della batteria al 50% in soli 30 minuti. La nuova ventata di rumors si concentra, invece, sulla scocca waterproof. Scopriamone di più dopo la continuazione.

    LG G6 verrà verosimilmente presentato la prossima primavera, magari ad aprile, proseguendo l’ottimo sentiero già tracciato dai predecessori sin da LG G2, per poi passare a LG G3 e LG G4, facendo meglio di LG G5 (foto su) che non ha raccolto gli stessi consensi del modello 2015 seppur dotato di tante interessanti innovazioni e di un’ottima fotocamera. La velocità di ricarica della batteria promessa – 30 minuti per il 50% – è paragonabile a quella proprio di LG G5, così come di Samsung Galaxy S7 e HTC 10 con la differenza che potrebbe avvenire senza collegamento cablato. Curiosamente, la tecnologia di wireless charging non è però supportata né da G5 né dall’altro flagship recentemente uscito, LG V20. E il problema surriscaldamento/esplosioni?

    Chiedere maggiori informazioni al connazionale Note 7 che è stato infine drammaticamente ritirato da commercio e produzione per via dei gravissimi problemi che hanno portato diversi esemplari a esplodere o prendere fuoco causando un vero caso mondiale. Ebbene, ci aspettiamo da LG una naturale maggiore attenzione a questa problematica: va bene la ricarica veloce, ma non deve ovviamente andare a compromettere l’integrità strutturale né la sicurezza. Inoltre, sembra che potrà essere waterproof, andando a colmare quella lacuna che finora il produttore coreano non ha ancora pensato di considerare. Ed è strano, visto che è stata già intrapresa dai maggiori rivali da Sony a Samsung passando da Apple stessa. Ad ogni modo, come sarà LG G6? Le voci sono ancora flebili, ma parlano di un vetro temprato per la parte posteriore invece che una scelta di metallo totale come per G5. E la scheda tecnica?

    Meno probabile che sarà installato uno schermo OLED come da voci di corridoio di qualche settimana fa, tuttavia possiamo dare per certo un pannello con risoluzione Quad HD come i precedessori sin da G3. La fotocamera dovrebbe rimanere dotata di doppio sensore, mentre è tutta da confermare la natura modulare del dispositivo. Non resta che rimanere in ascolto e in attesa di ulteriori aggiornamenti.

    862

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN LGSmartphone
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI