LG V30: presentazione il 31 agosto e uscita a settembre

Tutti i rumors sulla presentazione e sull'uscita del nuovo top di gamma così sulle due doppie fotocamere del flagship della società sudcoreana

da , il

    LG V30: presentazione il 31 agosto e uscita a settembre

    La presentazione di LG V30 dovrebbe avvenire il 31 agosto prossimo in occasione di una delle preview di IFA 2017 di Berlino. Il nuovo flagship dei sudcoreani sarà naturalmente il nuovo alfiere della gamma V-Series e dovrebbe poi debuttare in tutto il mondo in modo più consistente dei predecessori LG V20 e LG V10.

    L’uscita di LG V30 in commercio sarà infatti attesa per il prossimo settembre e andrebbe così anche a non cannibalizzare LG G6 che è uscito ormai da diversi mesi: una strategia più che condivisibile quella dei coreani, che posizionano i due modelli più importanti ben distanti tra loro durante l’anno e con caratteristiche peculiari differenti, che troverete ben descritte dopo la continuazione.

    Se LG V10 e LG V20 supportavano uno schermo entrambi da 5.7 pollici di tipo LCD, LG V30 dovrebbe puntare su dimensioni più compatte, magari con una cornice più sottile intorno allo schermo. La fotocamera dovrebbe avere un doppio sensore non soltanto sul fronte, ma anche sul retro. Facciamo un po’ di ordine tra tutte le voci.

    Il doppio schermo di LG V30

    LG V30 render

    Tanta attesa per LG V30, il top di gamma che vedrà la luce in autunno e che potrebbe avere una scheda tecnica davvero super grazie alla presenza sia di un ottimo display dalla struttura particolare sia di quella che potrebbe essere una (quasi) inedita presenza di una doppia fotocamera duale sia sul fronte sia sul retro per performance superiori e professionali.

    Facciamo il riepilogo di questi ultimi due particolari, con uno sguardo alla parte multimediale, che dovrebbe andare a caratterizzare in modo consistente questo terminale così evoluto. Qui sopra una serie di rendering sulla possibile estetica, che però – al contrario – dovrebbe essere più regolare.

    Il display di LG V30

    LG V30 dovrebbe montare uno schermo più abbondante nella diagonale, ma con un ingombro finale ridotto grazie a un assottigliamento deciso delle cornici. E l’aspetto? Si dovrebbe puntare su un 18:9 come LG G6 più che un 16:9 che ormai sembra destinato a non interessare più il settore dei top di gamma. Per quanto riguarda la natura del pannello, si punta forte su AMOLED per via della compatibilità con la tecnologia Daydream VR technology così come peraltro già visto su G6 stesso.

    E così come l’attuale flagship, anche V30 dovrebbe includere 6GB di Ram, però con il SoC di ultima generazione Shapdragon 835 con poi una memoria da 64GB espandibile via microSD. La batteria? Non così sicuro che sia accessibile. Il sistema operativo? Android 7.0 Nougat potrebbe essere direttamente migliorato ad Android O che sarà reso diponibile a fine estate.

    LG V30 con doppia dual camera

    LG V30 dovrebbe includere una fotocamera doppio sensore sia sul fronte sia sul retro così da unire i due mondi di LG G6 e del modello precedente LG V20. Verosimilmente, sul retro troveremo un sensore wide-angle ad accompagnare quello principale, stesso discorso anche sul fronte?

    Altrettanto scontato che si continuerà con il chip audio DAC per la cattura di un sonoro professionale grazie a microfoni sempre più sensibili e performanti.