Autobus Microsoft: ecco la verità!

Ecco tutta la verità sugli autobus di Microsoft con computer montati al posto dei normali sedili

Pubblicato da Diego Barbera Venerdì 14 novembre 2008

Qualche giorno fa vi avevamo parlato dello strano autobus marchiato Windows con postazioni pc con monitor piatti e minitower al posto dei tradizionali sedili. In un primo momento sembrava uno scherzo di Halloween in ritardo oppure un clamoroso fake invece è tutto vero, è stato partorito dalla stessa Microsoft

Grazie ai tipi di Newlaunches ora possiamo raccontarvi tutta la verità: gli autobus non sono un tentativo di sfruttare i poveri lavoratori fino alla soglia di casa in un improbabile “accompagnamento” alla dimora-prolungamento dell’ultima ora di lavoro. Si chiamano InfoWagons e fanno parte di un progetto indetto dal governo cinese e l’ex azienda di Bill Gates per far conoscere la tecnologia e l’informatica alle comunità più rurali e isolate.
Molte delle persone che abitano in quei paesini non hanno mai visto un computer in vita loro e così Microsoft ha pensato bene di donare otto autobus del genere ognuno equipaggiato di 15 pc per imparare a navigare su Internet e per un’infarinatura generale. Gli autobus non sono che una delle tante iniziative della Unlimited Potential, organizzata da Microsoft per portare a conoscenza della tecnologia anche le zone meno abbienti.
Per altre foto degli autobus