Sanyo e Panasonic convolano a nozze?

Matrimonio in vista per due superpotenze tecnologiche che danno il meglio di sè nel settore delle videocamere digitali

Pubblicato da Diego Barbera Lunedì 10 novembre 2008

Il matrimonio del 2008 sembra destinato a compiersi con gran clamore e con una cerimonia fastosa. Ma i due sposi non sono uomo o donna, bensì due superpotenze tecnologiche che danno il meglio di sè nel settore videocamere digitali: Panasonic e Sanyo!

Panasonic sembra infatti intenzionata a rilevare il 100 per cento della sua rivale meno “grande” ma di ottima qualità e con un buonissimo feedback da parte degli utenti. Le videocamere Sanyo sono fatte a pistola con schermino laterale e molto spesso sono anche subacquee, inoltre montano ottiche fotografiche anche da 10 megapixel con zoom e registrano il tutto su schedine SD di memoria.
L’operazione potrebbe concludersi con un totale di 860 miliardi di yen sborsati da Panasonic ossia circa 4 miliardi di euro. Ben spesi a nostro personale parere perchè così la multinazionale giapponese ingloberebbe una realtà concreta e consolidata nel settore di basso range delle videocamere digitali che pensa anche a energie alternative e ecologia.