Osservatorio trasformato in R2-D2

Un R2-D2 è apparso improvvisamente in Minnesota, proprio nel cortile del College di Carleton, dove una volta sorgeva l’osservatorio professionale Goodsell dove gli studenti di astronomia andavano a scrutare il cielo notturno e le meraviglie degli astri. Un’invasione aliena burlona?   No, uno scherzo di carnevale in ritardo con alcuni studenti che si sono ingegnati […]

Pubblicato da redazione tecnocino Martedì 8 giugno 2010

Un R2-D2 è apparso improvvisamente in Minnesota, proprio nel cortile del College di Carleton, dove una volta sorgeva l’osservatorio professionale Goodsell dove gli studenti di astronomia andavano a scrutare il cielo notturno e le meraviglie degli astri. Un’invasione aliena burlona?
 
No, uno scherzo di carnevale in ritardo con alcuni studenti che si sono ingegnati con teli e colori trasformando letteralmente l’edificio in una rappresentazione gigantesca del robottino più simpatico di Star Wars. Le foto, manco a dirlo, sono state subito caricate online scatenando il passaparola della condivisione.

R2-D2 gigante al Carleton College in Minnesota è il frutto del lavoro di alcuni studenti burloni che hanno intravisto nella cupola dell’osservatorio una forma del tutto simile a quella del “capo” del robot. Così si sono limitati a ridipingere teli e a posizionarli in modo tattico per ricreare il metallo, le lucine… insomma la forma dell’automa.
 
R2-D2 è davvero uno dei personaggi più amati del web visto che i geek stravedono per la serie di Star Wars e soprattutto sui robottini co-protagonisti che si occupano di smorzare i toni e di sdrammatizzare. Il piccolo automa cingolato ha già accolto tantissimi gadget in questi anni.
 
Abbiamo visto ad esempio il proiettore notturno fatto a R2-D2, la scacchiera con il robottino e tutti gli altri personaggi della saga e pure i Mii di Star Wars.