Monitor LG IPS la nostra recensione

Monitor LG IPS226V la nostra prova e recensione del nuovo monitor HD con tecnologia IPS e retroilluminazione LED

Pubblicato da Diego Barbera Lunedì 21 marzo 2011

Monitor LG IPS la nostra recensione

Abbiamo avuto modo di provare il nuovo monitor LG IPS 226V, una vera primizia visto che è stato presentato lo scorso settembre all’IFA 2011 di Berlino come uno dei primi display per PC con tecnologia IPS e retroilluminazione LED. Con una diagonale di 21.5 pollici pari a circa 55 centimetri, un peso piuma e un’ottima resa, si può considerare certo un prodotto di prima fascia per la categoria. Non manca qualche piccolo difetto, tuttavia. Diamo un’occhiata alle impressioni a caldo.

Il nuovo LG IPS226V offre un “Super Angolo di visione” per non perdere qualità da nessuna angolazione (fino a 178 gradi), quel che colpisce d’acchito è la fedeltà nella riproduzione dei colori sempre ricchi e vividi, a volte anche troppo: di default sembra tendere al blu, meglio dare una piccola regolata dalle impostazioni (verde 41, blu 40). Cosa significa la tecnologia IPS? Ecco un articolo che spiega in maniera semplice e essenziale.

Il nuovo monitor dal profilo ultrasottile mette tra le sue qualità un tempo di risposta eccellente, 6ms (ma sembra migliore), per una resa ideale con videogiochi, film d’azione e sport. Non manca la funzionalità di risparmio energetico per essere perfettamente “Eco-friendly”.

Il design è accattivante ma spesso poco pratico: lo stand non è regolabile in altezza, non è comodissimo l’accesso alle porte VGA, DVI e HDMI. La scheda tecnica si completa con la risoluzione massima supportata Full HD 1920 x 1080 e una frequenza di 60Hz, rapporto di contrasto 5.000.000:1, luminosità 250cd/m2. In fonte la pagina sul sito ufficiale LG. Il prezzo di LG IPS226V gravita intorno ai 200 euro, online.