Premio Pulitzer 2011 al portale online ProPublica

Il Premio Pulitzer 2011 premia anche il web grazie a un portale giornalistico della rete, ProPublica, che agguanta il prestiogioso riconoscimento nella categoria National Reporting. Questo grazie all’attività di informazione online di alta qualità con approfondimenti in ambito finanziario (soprattutto dedicati a Wall Street, i “The Wall Street Money Machine”) esplicati con un linguaggio semplice […]

Pubblicato da Diego Barbera Martedì 19 aprile 2011

Premio Pulitzer 2011 al portale online ProPublica

Il Premio Pulitzer 2011 premia anche il web grazie a un portale giornalistico della rete, ProPublica, che agguanta il prestiogioso riconoscimento nella categoria National Reporting. Questo grazie all’attività di informazione online di alta qualità con approfondimenti in ambito finanziario (soprattutto dedicati a Wall Street, i “The Wall Street Money Machine”) esplicati con un linguaggio semplice e facilmente comprensibile al pubblico più vasto.

I premi Pulitzer per l’anno 2011 vanno dunque a premiare anche il portale online ProPublica che ha ricevuto il riconoscimento grazie agli approfondimenti The Wall Street Money Machine salendo alla prima posizione della categoria “National Reporting“.
 
La motivazione è quella della grande qualità degli approfondimenti con contenuti multimediali e arricchiti da grafici e video, che sono valsi il primo premio da 10.000 dollari ai due responsabili del portale, Jesse Eisinger e Jake Bernstein, che ha preceduto Bloomberg News e The Wall Street Journal.
 
Le due testate giornalistiche avevano puntato sulla querelle delle assicurazioni per i veterani di guerra e sul disastro ecologico della piattaforma Deepwater Horizon. Ecco il sito ufficiale del Premio Pulitzer per il 2011 con la pagina dedicata al portale vincitore.