La bici Motorola ricarica i cellulari

da , il

    Che poi uno legge Motobike e rimane confuso. No, non ha niente a che vedere con bicilette con motore ma è l’unione di Motorola e Bike. Nell’immagine vediamo Ed Zander, uno dei testoni di Motorola, fare irruzione al CES 2007 in sella a una bici gialla…

    Ma perchè mai Motorola dovrebbe uscirsene fuori con questa novità? Nel senso, finchè si tratta poniamo di navigatori satellitari allora si rimane nell’ambito Tecnologia ma la bici? Semplicissima la risposta. La bici è destinata ai mercati emergenti e cioè quelli orientali soprattutto cinesi dove la bicicletta è il mezzo di trasporto più utilizzato (ecologico, gratuito e fa anche bene alla salute!). Questa bici carica il cellulare mentre si viaggia senza troppo pesare sulla pedalata: in Europa funzionerebbe nei Paesi Bassi, in Italia forse in Emilia Romagna ma il mercato americano e europeo non è appetibile, ma in Cina… più di 500 milioni di cinesi utilizzano la bici come primo mezzo di trasporto… mezzo miliardo! Nelle iridi di Ed lampeggiavano $ $ $