Mobile World Congress 2008, la pagella!

Mobile World Congress 2008, la pagella!

Mobile World Congress 2008, risultati e opinioni conclusive sul più importante meeting sulla telefonia in Europa

da in Eventi, In Evidenza, Mobile World Congress
Ultimo aggiornamento:

    Così come per l’anno scorso, anche quest’anno ecco la pagella o meglio i voti da 10 a 1 del World Mobile Congress 2008 ex 3Gsm che si è appena concluso: quali sono state le sorprese? Quali le conferme? E le delusioni? Al primo posto mettiamo sicuramente il Sony Ericsson X1 Xpress, uno smartphone bellissimo, con un’interfaccia innovativa e un design accattivante, per lui voto 10!

    Eccolo qui il bel X1
    se x1 xperia
    .
    Voto 9 a Nokia N96
    Nokia N96
    perchè era lo smartphone più atteso e non ha tradito le aspettative: una commistione tra il Nokia N95 (caratteristiche tecniche) e Nokia N81 (design) per il più potente e completo cellulare che si possa trovare a oggi nei listini, ecco la nostra prova. 16GB ampliabili a 24, 5 megapixel di
    fotocamera, wifi, bluetooth, hsdpa, gps e tv digitale, manca solo il touchscreen
    .
    Voto 8 e mezzo al giro su Lotus Elise Parrot
    Lotus Elise
    L’ultimo giorno ho avuto il piacere di farmi un giro sulla Lotus Elise marchiata Parrot sulla collina del Monjuic, con il tipo Parrot che sorpassava a tutto andare le auto di scuola guida che costellano il percorso tortuoso, la giornata era illuminata da uno splendido sole quasi estivo, l’aria era frizzante e l’accelerazione ti schiacciava per bene sullo schienale
    .
    Voto 8 allo stand Sony Ericsson
    Bellissimi e fornitissimi di novità anche gli altri stand, ma quello con i cellulari complessivamente più accattivanti è stato senza dubbio il Sony Ericsson che poteva non solo vantare l’X1, ma anche G700, G900, C702, C902, W980 e Z770. Voto 3 meno meno al responsabile per la stampa, una versione indiana di Riccardo Scamarcio che ci ha parlato di X1 (fra poco il video) e che non stava fermo neppure un secondo con quelle mani e con quel telefono!
    .
    Voto 7 a Modu, il cellulare modulare
    Modu
    Ottima idea, davvero potrebbe rivoluzionare il mondo della telefonia perchè sarebbe necessario solo comprare a 200 euro circa il modulo principale per poi trasformarlo in qualsiasi altro apparecchio con 20-60 in più: navigatore satellitare, communicator, cornice digitale, fotocamera, cellulare con diverso stile, ecc… Ideato dal creatore delle Flash Memory, dovrebbe arrivare a Ottobre, speriamo non faccia la fine di Librofonino!
    .
    Voto 6 allo stand Golla
    golla
    Molto visitato nonostante fosse solo dedicato a borse e borsette per cellulari, notebook, fotocamere, ecc.. sarà forse perchè pullulava di rappresentanti finlandesi doc?
    .
    Voto 5 al passo di Luca
    diego e luca
    Il peso degli anni ormai si fa sentire e il buon Luca (sopra a destra, vicino a me) oltre a registrarsi al congresso con cognome “Tecnozoom” (o sarà solo per attaccamento al sito?!), si è distinto per il suo passo-a-mezza-gamba, sempre indietro durante gli spostamenti era spesso disperso nel marasma della Fiera. Scherzi a parte, un saluto a lui e a Sandro, è stata davvero una bella esperienza!
    .
    Voto 4 ai gadget Symbian
    Symbian
    Visti i tanti regali promessi a amici/parenti/ragazza, ai vari stand si è fatta incetta di gadget, alla fine ce n’è pure uno per il cane, un frisbee rosso bello resistente per i suoi canini da pitbull; se la Garmin dava le cartelle stampa in digitale su una chiavetta USB Ultra a elevata velocità di trasmissione dati che abbiamo apprezzato molto, quelli più strani arrivano dallo stand Symbian: burrocacao e cerotti!!
    .
    Voto 3 all’uomo-sultano Texas Instruments
    texas-instruments
    La seconda sera usciamo dal congresso e chi ci troviamo? Una sfilza di sultani con fiaccole fasulle che sponsorizzano il party della TI con i loro baffetti da sparviero e l’imbarazzo che esce da ogni singolo poro della pelle.

    Giusto per cronaca ci siamo fatti immortalare vicino al pover’uomo (a sinistra Luca di Tecnozoom, a destra il sottoscritto)
    .
    Voto 2 al nome del congresso
    E decidiamoci una buona volta! Prima si chiamava 3Gsm e tutti eravamo contenti, poi hanno deciso di chiamarlo Mobile World Congress, quindi abbreviando con l’acronimo MWC, ma c’è chi lo chiama anche WMC così come semplicemente GSMA, speriamo che l’anno prossimo rimanga Mobile World Congress anche per buona pace degli uffici stampa che mandano email di invito con le sigle più disparate…
    .
    Voto 1 alla storia su Gphone
    wistron
    E quindi non solo a Repubblica ma anche a tanti altri colleghi di altri blog (inutile fare nomi, sono troppi), che continuano a chiamare Gphone ogni qualsivoglia smartphone con Android montato su: quello che vedete sopra, come abbiamo già scritto, è prodotto da marche meno conosciute (come la Wistron appunto) e poi brandizzato e impreziosito dal sistema dell’Alleanza
    .
    Voto 0 all’Eden
    hostal eden
    Cioè dove abbiamo soggiornato, anzi, dove ho soggiornato mentre i due tecnozoom Luca e Sandro hanno dovuto dormire prima in un ostello vicino e poi hanno dovuto cercare un altro hotel. E dire che l’anno scorso mi ero trovato bene tanto da dargli un voto discreto, 5, beh quest’anno è non classificabile!
    .
    Concludendo, un congresso davvero ottimo, con tantissime novità, materiale per un mese e tanti contatti presi, ci scusiamo per la lentezza con la quale stiamo caricando le videorecensioni e interviste ma abbiamo avuto qualche contrattempo! All’anno prossimo, per il MWC 2009!

    1018

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN EventiIn EvidenzaMobile World Congress
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI