Purple Magic 3G phone con Linux

Purple Magic 3G phone con Linux pronto per i mercati emergenti di Africa, Sudamerica e Medio Oriente

da , il

    Purple Magic 3G phone con Linux

    Purple Magic

    NXP Semiconductors e Purple Labs hanno proposto un nuovo cellulare clamshell cioè con apertura a conchiglia, destinato a essere o ribrandizzato o a essere destinato a un mercato di massa dei paesi emergenti, insomma un ennesimo entrylevel dal costo ridotto, al massimo 100 euro per Sudamerica, Africa e Medio Oriente

    Si chiama Purple Magic e ha un sistema operativo Linux che quindi strizza l’occhio a terze parti e customizzazioni, viaggia su network 3G che però non poi così diffuso in quelle parti del mondo e uno schermo a colori (260mila) di circa due pollici; i tasti non lasciano niente al caso, non di sono fronzoli, solo short cut alle funzionalità extra (poche) come il lettore audio e video, la fotocamera VGA e agenda, appunti, calendario e rubrica.