Cervello: un chip per stimolare l’orgasmo

Cervello: un chip per stimolare l’orgasmo

In futuro si potrà immettere un chip nel cervello per aumentare e stimolare l'orgasmo oltre che per aumentare la sessualità femminile e il desiderio

da in Innovazioni Tecnologiche, Internet
Ultimo aggiornamento:

    Sta nascendo un nuovo fenomeno: quello della bufala natalizia! In periodo vacanziero si sa che gli argomenti scarseggiano e così vengono proposti improbabili studi e ricerche universitarie come quest’ultima che arriva niente meno che da Oxford: un chip che stimola l’orgasmo direttamente agendo sul cervello!

    Il professor Morten Kringelbach, della Oxford University, ha affrontato uno studio sulla possibilità di stimolare l’orgasmo senza passare da “un rapporto fisico”, insomma senza l’atto sessuale in sé di coppia o solitario che sia. Inviando impulsi elettrici sulla corteccia orbitofrontale è possibile dunque ottenere lo stesso piacere che regalano cibo e sesso, in mancanza di essi. Beh, un po’ triste come cosa, in più è anche un filo inquietante visto che il chip dev’essere necessariamente fissato al cervello per funzionare.

    Il team parla di possibili sviluppi futuri con il chip che funziona come una sorta di interruttore on/off per provare piacere a comando, forse allora il sesso del futuro sarà sedersi uno di fronte all’altra sul divano con in mano reciprocamente un minitelecomando? Mah… fatto sta che le tecnologie per applicazioni pratiche potrebbero nascere verosimilmente solo fra 10 anni, un intervento del genere sul cervello è ancora troppo rischioso.

    208

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Innovazioni TecnologicheInternet
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI