Natale 2016

Shanghai Tower: il grattacielo cinese più alto e green

Shanghai Tower: il grattacielo cinese più alto e green

Shanghai Tower sarà la risposta cinese ai grattacieli di Dubai: molto più bassa sarà però estremamente attenta ai consumi energetici e green anche con la presenza di piante e giardini

da in Innovazioni Tecnologiche, grattacieli
Ultimo aggiornamento:

    I grattacieli più alti e tecnologici stanno sorgendo unicamente in Cina con il trionfo di Dubai e la sempre presente zona Hitech Hong-Kong/Malesya/Sud Corea. E in Cina? Fra cinque anni si potrà ammirare quello che sarà il più alto e ecologico edificio del popoloso paese, la Shanghai Tower alta oltre 600 metri.

    Per combattere Dubai, sorgerà nell’omonima città la Shanghai Tower e sarà costruita nella zona dei quartieri Luijiazui Finance e Trade Zone, con la sua particolare struttura in apparente perenne torsione che si avvita per oltre mezzo chilometro (632 metri l’altezza definitiva) in un complesso di più bizzarri edifici dalle forme più disparate.
    La Shanghai Tower è in realtà una macrostruttura composta da più sottopalazzi riuniti in un unico grande corpo in grado di contenere tanto spazio verde con enormi vetrate per l’illuminazione, giardini e locali perfettamente integrati. Uffici, centro commerciale, ristoranti, bar, cinema e spazi conferenze.

    L’avvitamento del grattacielo ridurrà l’impatto coi venti del 24%, inoltre salverà materiale di costruzione e costi, in più sarà raccolta acqua piovana per il riscaldamento e condizionamento dell’edificio e aranno montati generatori collegati a impianti eolici e solari. Le numerose piante che vivranno all’interno aiuteranno a mantenere una qualità dell’aria migliore. Sarà completata in cinque anni.

    230

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Innovazioni Tecnologichegrattacieli

    Natale 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI