Riscaldamento globale: le piante riflettenti come cura

Riscaldamento globale: le piante riflettenti come cura

Come combattere il global warming o riscaldamento globale? Semplice, con ciò che la natura già ci offre, le piante! Selezionando quelle più riflettenti si può ridurre drasticamente il fenomeno secondo le ultime scoperte

da in Innovazioni Tecnologiche, ecologia
Ultimo aggiornamento:

    Il Riscaldamento Globale è il tema di questo decennio di inizio secolo, come si può combattere o quantomeno limitare? Una delle tante soluzioni possibili viene presentata dall’Università di Bristol utilizzando ciò che già la natura offre, le piante e selezionando le specie più “riflettenti”.

    Lo studio pubblicato sull’ultimo numero di Current Bioloy, afferma che curando l’albedo di determinate piante ossia il loro potere riflettente, si potrebbe combattere il riscaldamento globale. La Geoingegneria sta studiando in questi anni le possibili soluzioni al fenomeno e questa non è che l’ultima idea: in più si utilizzerebbero soprattutto varietà di vegetali alimentari che agiscono profondamente nella variazione di riflettenza rispetto al terreno scuro circostante.

    La selezione delle specie di piante avverrebbe appunto in base al loro potere di riflettere i raggi del sole (vedi disegno sopra per le percentuali delle varie strutture naturali e artificiali). Il risultato porterebbe all’abbassamento di ben 1 grado nelle zone dell’emisfero boreale con una riduzione di 195 miliardi di tonnellate di CO2 emesse in atmosfera nel prossimo secolo.

    189

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Innovazioni Tecnologicheecologia
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI