Il Netbook fatto in casa

The Poor Mans Netbook è una vera e propria opera d'arte fatta in casa da un geek ingegnoso: un piccolo portatile incastonato in una valigetta 24 ore

da , il

    Letteralmente chiamato il Netbook del poveruomini (The Poor Mans Netbook), quest’opera d’arte fatta in casa o DIY è apparsa tra le inserzioni di Ebay! Si tratta di una valigetta modificata da mani esperte per accogliere un vero e proprio portatile con schermo, tastiera e tutte le porte necessarie. Un pezzo unico alla massima potenza.

    I Netbook sono nati per offrire la possibilità a tutti di acquistare un portatile, anche a chi avesse poco budget e/o non volesse necessariamente un sostituto del Pc desktop quanto piuttosto un modello funzionale e entrylevel. Partendo da questi presupposti il nostro amico Brotato ha impegnato qualche pomeriggio per realizzare un’opera d’arte del Do It by Yourself con questo netbook fatto in casa.

    E se in quanto a spessore non c’è paragone con i vari Acer Aspire One e Asus Eee, per la potenza non si scherza visto che è basato su un Mini-ITX Intel D945GCLF2 con Dual Core 1.6 GHz Atom, 2GB di Ram, memoria da 160 GB HDD, Wifi 802.11n e Bluetooth 2.1; lo schermo è da 14 pollici LCD e la tastiera di dimensioni 100% (infatti è una tastiera da pc ficcata nel case!). Il sistema operativo è Windows XP, ma l’autore ha confermato che il suo netbook sarebbe in grado di supportare senza problemi sia Windows 7 sia Mac OS X con qualche problemino solo per il Bluetooth.

    Il contro? Non ha batterie, dev’essere sempre pluggato in una presa di corrente, ecco l’asta su eBay.