Motorola Nest nella realtà. Dei cloni

Motorola Nest è stato realizzato sul serio! E' però un clone che arriva direttamente dalla Cina; ideato quasi alla perfezione ha una linea niente male

da , il

    Motorola Nest è un prototipo più che altro concettuale mostrato circa un mese fa: un designer di nome Kelly Bremer aveva ipotizzato un device dalla forma “a occhio” con caricamento della batteria tramite energia cinetica e grande spazio alle funzionalità sportive. Ora è stato realizzato sul serio, ma…

    … è un clone! Eh si certo: i cloni stanno evolvendosi molto rapidamente e in modo particolare. La prima generazione scopiazzava meramente prodotti di successo con materiali e funzionalità scadenti, la seconda migliorava le specs, la terza anticipava l’uscita di modelli futuri prendendo in “prestito” i nomi di serie famose come Nseries, Xperia e compagnia bella. La quarta? Va ancora più a ritroso e crea cellulari basandosi sui concept!

    E’ il caso di questo Motorola Nest che non è un Motorola autentico né tantomeno così evoluto come nei piani di Kelly Bremer. Ricorda per certi versi l’altro clone che si basava sui disegni del futuristico Nokia Aeon