Natale 2016

Maingear SHIFT personale supercomputer

Maingear SHIFT personale supercomputer

Maingear SHIFT personale supercomputer, la nuova bestia di PC personale che a un prezzo non esageratamente alto offre grandi performance, ecco tutti i dettagli

da in Computer, Hardware, intel, ssd
Ultimo aggiornamento:

    Maingear SHIFT è stato definito un “personal supercomputer” non a caso: a vederlo da fuori potrebbe sembrare un potente desktop pc ma mai si immaginerebbe quanta performance nasconde al suo interno. Il suo prezzo tuttavia non vola alle stelle, così come i componenti non sono di un altro pianeta. Insomma, il top non inaccessibile.

    Questo però non significa che Maingear SHIFT sia per tutti. Questo “personal supercomputer” offre una vasta scelta di processori Intel Core i7 di ultima generazione con manciate di memoria DDR3-1600, sistema a raffreddamento liquido Asetek e una scelta di sei differenti HDD o addirittura 12 SSD.

    Il case però rimane compatto e non molto “tamarro” come ad esempio gli Alienware. Per quanto riguarda il drive ottico, Maingear SHIFT offre una scelta di DVD o Blu Ray, c’è la Killer NIC Xeno Pro network card per chi richiede particolarmente una buona ethernet performance. Il sistema operativo è Windows 7, si può ordinare mouse e tastiera Razer. I prezzi: il modello “entrylevel” di Maingear SHIFT parte da 1500 euro circa con Core i7 800 series e 8GB, si arriva fino ai 1800 circa di quello con i7 900 series e 24GB RAM.

    229

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ComputerHardwareintelssd

    Natale 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI