Mini Teatro: un attore e uno spettatore

Mini Teatro: un attore e uno spettatore

Mini Teatro: un attore e uno spettatore nel progetto Theatre for one, un'esclusivissima rappresentazione artistica che sarà provata a Times Square

da in TV
Ultimo aggiornamento:

    Theatre for One

    Theatre for One è un progetto davvero molto interessante e divertente: sembra una di quelle cabine per gli autoscatti da fototessera in realtà è un inno allo spettacolo fai-da-te amatoriale. L’attore entra da una parte e lo spettatore dall’altra e via con l’arte più esclusiva.

    Un attore e uno spettatore, ecco la richiesta minima sufficiente per uno spettacolo: ogni tanto può anche capitare – per la verità – che il commediante sia da solo e talvolta addirittura che uno spettatore possa osservare il nulla cosmico ma questa è un’altra storia…

    Theatre for one apre le porte a una possibilità di spettacolo la più intima possibile, l’attore dovrà però concentrarsi e non potrà sbirciare il cellulare o perdersi nei suoi pensieri perché sarà immediatamente sgamato dall’attore a pochissima distanza da lui. Sconsigliabile anche che nè l’uno nè l’altro abbiano problemi intestinali una volta entrati nella cabina

    La designer Christine Jones ha spiegato di essersi ispirato al sacro e al profano: dai confessionali che si trovano in chiesa ma anche dai locali di peepshow dove guardare in intimità spogliarelli: “one-on-one exchange in unconventional proximity“. Sarà al centro di una dimostrazione pubblica per dieci giorni a Times Square

    261

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN TV Ultimo aggiornamento: Martedì 31/05/2016 10:26
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI