Google silura Windows: non è abbastanza sicuro!

Google silura Windows: non è abbastanza sicuro!

Google silura Windows: non è abbastanza sicuro e così tutti i computer della società migreranno a Linux oppure saranno sostituiti da Apple Mac

da in Computer, Hardware, Linux, Sicurezza Informatica, Windows, mac
Ultimo aggiornamento:

    Google silura Windows nei propri quartieri generali virando deciso su Apple e Linux, la motivazione? I macchinari con sistema operativo di Microsoft sono poco sicuri, non proteggono adeguatamente contro gli attacchi informatici e le insidie di cui il web è assai ricco.

    Google ovviamente non si risparmia quest’ennesima stoccata ai colleghirivali di Microsoft, preparando forse il terreno all’arrivo del nuovo Chrome Os ossia il sistema operativo per netbook e portatili semplici interamente basato sul web che nasce come estensione dell’omonimo Internet Brower.

    Poco sicuro per il lavoro e per i quartier generali ma anche poco sicuro per gli utenti stessi, ecco perché Google rinuncia a Windows in casa e lo sconsiglia ai suoi affezionati. L’esempio più emblematico è quello della Cina con Google pesantemente attaccato da una retata informatica che poi ha dato il via allo scandalo anche politico.


    Google suggerisce l’uso di strumenti alternativi – e gratuiti! – come OpenOffice come suite per l’ufficio al posto di Office e di Chrome per navigare su Internet al posto di IE. Tutti i computer della società di stanza a Mountain View passeranno a Linux oppure saranno sostituiti con Mac. E se i dipendenti vorranno continuare con Windows? Dovranno allora sottoporsi a un incontro vis a vis con i dirigenti della società! La migrazione è iniziata a gennaio, sarà completata in tempi brevi.

    272

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ComputerHardwareLinuxSicurezza InformaticaWindowsmac
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI