NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

ISS: 10 anni di permanenza umana continuata

ISS: 10 anni di permanenza umana continuata

ISS (International Space Station): 10 anni di permanenza umana continuata sulla stazione orbitante internazionale dal 2000 a oggi con 200 astronauti di 15 nazioni e 600 esperimenti

da in Innovazioni Tecnologiche, Robot
Ultimo aggiornamento:

    La ISS compie 10 anni o meglio festeggia una decade ininterrotta di presenza a bordo di personale umano. Già, dal 31 ottobre del 2000 al 31 ottobre del 2010 la International Space Station (ISS) – la più costosa opera mai realizzata dall’essere umano – ha potuto raggiungere questo ottimo traguardo, dopo una settimana travagliata con tanto di spostamento per evitare orde di proiettili-spazzatura spaziale. Qui sopra in copertina di gallery possiamo ammirare un bellissimo scatto della zona del Nilo in Egitto, impressionata dalla ISS in orbita grazie all’astronauta Douglas Wheelock che poi ha condiviso il tutto su Twitter attraverso il suo canale personale @astro_wheels

    E mentre la Nasa ha spostato ufficialmente da lunedì a martedì il lancio dello Shuttle Discovery a causa di una perdita in una conduttura legata al meccanismo di manovra della navetta, in orbita sulla ISS si sono spente le 10 candeline. Una decade popolata da 200 astronauti di 15 nazioni – tra cui l’Italia – 600 esperimenti e molto probabilmente anche momenti “intimi” ora considerati pericolosi.

    Intanto, a proposito di 10 anni, Honda ha comunicato che il suo famosissimo robo-umanoide ASIMO ha compiuto nella giornata di ieri proprio dieci anni (ma non erano 13?), ormai è davvero cresciuto! In questa decade ha imparato a salire le scale, camminare a passo spedito, si è esibito in diverse abilità e, ricordiamolo, ogni tanto è anche caduto rovinosamente a terra.

    L’ASIMO decenne può ascoltare, comprendere e rispondere a comandi vocali semplici. Bravo bambino.

    308

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Innovazioni TecnologicheRobot
    PIÙ POPOLARI