LG Optimus One Android: la recensione con foto e video

LG Optimus One Android: la recensione con foto e video

LG Optimus One Android: la recensione con foto e video esclusivi del nuovo smartphone con sistema operativo alla versione 2

da in Android, Cellulari, Mobile, Recensioni
Ultimo aggiornamento:

    LG Optimus One è il nuovo smartphone con sistema operativo Android 2.2 Froyo messo in commercio dal colosso sudcoreano: abbiamo potuto provarlo in esclusiva per una recensione. In fotogallery potete trovare una serie di scatti che vanno a illustrare l’estetica del modello, alcuni particolari e la confezione d’acquisto, dopo il salto vi aspetta un video di presentazione, la scheda tecnica e ovviamente le nostre impressioni con i pro e contro finali che abbiamo enucleato dopo questi giorni di prova.

    Grazie a Alessandro Fedeli (LG – Digital PR) per l’opportunità. Iniziamo ovviamente dall’estetica: LG Optimus One è un full touchscreen di medie dimensioni visto che la diagonale di schermo è da 3.2 pollici, con cornice sottile, sul lato frontale ecco i pulsanti fisici con tasto menu e cerca ai lati, al centro – rialzati e inquadrati – ecco home e indietro. Lato inferiore microUSB e microfono, in alto jack 3.5 mm, pulsante accensione e apertura vano batteria. Sul retro appunto ecco il coperchio che si leva con facilità, in alto lo slot microSD – una da 2GB è in confezione – e la slot per simcard. Sul lato destro i pulsanti volume/zoom, sinistro liscio. Peccato perché il tasto otturatore della fotocamera fa sentire la mancanza così come un eventuale joypad ottico che sarebbe risultato comodo in alcuni giochi e in editing testo. In generale un’estetica curata e gradevole, comodi i tasti, soprattutto quelli esterni, meno quelli interni. In confezione troviamo cavo USB, adattatore per caricare la batteria e cuffiette.


    Ecco la presentazione ufficiale di LG Optimus One con Raffaele Cinquegrana.


    La scheda tecnica di LG Optimus One.

    • Connettività quadribanda GSM (850 / 900 / 1800 / 1900), dual band HSPDA
    • Dimensioni 113.5 x 59 x 13.3 mm
    • Peso 129 g
    • Sistema operativo Android 2.2 Froyo
    • Touchscreen capacitivo 3.2″ 320 x 480 pixel con accelerometro e sensore prossimità
    • 3.5 mm audio jack
    • Memoria 170 MB, 419 MB RAM
    • Card slot microSD fino a 32GB, una 2GB in confezione
    • WLAN Wi-Fi 802.11 b/g
    • Bluetooth v2.1 con A2DP
    • Ingresso microUSB
    • Fotocamera 3 megapixel 2048×1536 pixel, autofocus
    • GPS con A-GPS
    • Videorecording VGA 18fps
    • CPU 600 MHz
    • Video player DivX/Xvid/MP4/H.264/H.263/WMV
    • Audio MP3/WAV/WMA/eAAC+
    • Batteria 1500 mAh

    Il sistema operativo Android 2.2 Froyo è una vera bomba e LG non l’ha toccato più di tanto: dalla homescreen il dock in basso è stato ingrandito per accogliere due scorciatoie in più ossia cinque: tastiera, contatti, menu, messaggi e browser. All’interno classici widget funzionali e utili tra cui Facebook, Twitter, Exchange e Gmail. Fantastico il supporto dei video Divx/Xvid, la fotocamera è sprovvista di flash quindi si può usare solo con condizione di luce più che soddisfacente, dalla sua ha diversi scenari già preimpostati.

    PRO: scheda tecnica completa, schermo capacitivo, Android 2.2 Froyo e giusta personalizzazione, spessore e peso, batteria dalla lunga vita, ottima Ram, design solido, supporto Divx/Xvid. E su tutti la qualità/prezzo visto che a 229 euro si avrà un dispositivo coi fiocchi.
    CONTRO: no pulsante otturatore, no joypad, processore che stenta un po’ quando lo si stimola particolarmente (in gioco, ad esempio), niente flash per la fotocamera e Flash Player 10.1.

    695

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AndroidCellulariMobileRecensioni
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI