NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Apple iPad2: il processore A5 sotto la lente

Apple iPad2: il processore A5 sotto la lente

Apple iPad2: il processore A5 sotto la lente con tutte le performance, i consumi e le caratteristiche tecniche del nuovo modello

da in Apple, Hardware, iPad, Processori
Ultimo aggiornamento:

    Apple A5

    Ogni volta che un device si rinnova, qualunque sia la natura del device, quello che chiediamo è più velocità, dimensioni ridotte, grande autonomia della batteria e funzioni sempre più innovative. Del recente lancio di iPad 2 appreziamo molte caratteristiche, a partire dalle dimensioni del multitouch passando per le foto/videocamere fino ad arrivare alle nuove applicazioni, ma per permettere che tutto questo funzioni al meglio ci vuole un motore performante che in Apple hanno chiamato A5.

    Il cuore del nuovo Apple iPad2 è un processore DualCore costruito intorno all’architettura Cortex-A9 di ARM, la più moderna disponibile. Dietro l’A5 ci potrebbe essere il processore Exynos di Samsung, fatto che non rappresenta una novità dato che già con A4 (derivato da Hummingbird di Samung) cupertino aveva chimato la Corea per il supporto al processore.

    Fino a nove volte più veloce“, è questo il risultato derivante dal paragone con la precedente generazione di processore al quale di fatto è stato aggiunto un Core, circuiteria da 45 nanometri con frequenza da 1 GHz; raddoppiata in soldoni la potenza di calcolo che porta il nuovo iPad 2 a poter gestire due display se collegati alla porta HDMI.

    Ancora non si hanno conferme certe, ma la parte grafica dovrebbe essere gestita da POWERVR SGX5453 di Imagination. Il core grafico di Imagination è un prodotto estremamente potente, capace di elaborare 35 milioni di poligoni al secondo e 1 Gpixels/sec di fillrate a 200MHz (doppie capacità alla versione usata in iPhone 4 e iPad). Le prestazioni del nuovo core grafico SGX5453 sono del 40% superiori rispetto all’attuale SGX535 (in iPad prima versione) e garantisce performace grafiche top di gamma anche con risoluzioni HD.
    Tutti gli aumenti di potenza non hanno intaccato le performance della batteria che viene dichiarata di durata invariata rispetto alla precedente versione (10 ore di lavorazione, un mese in stand-by).

    Per tutte le informazioni tecniche su Apple iPad 2 leggi la scheda tecnica completa!

    396

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AppleHardwareiPadProcessori
    PIÙ POPOLARI