Dischi DVD: quelli monouso non sono ecologici

Dischi DVD: quelli monouso non sono ecologici

Dischi DVD: quelli monouso non sono ecologici, ecco l'interessante studio di Altroconsumo, tutte le informazioni e i pareri degli esperti

da in DVD, ecologia
Ultimo aggiornamento:

    dischi dvd monouso

    I dischi DVD monouso (usa e getta), ossia quelli con sistema di “autodistruzione” dopo un tot di tempo passato dalla prima visualizzazione, sono un brutto esempio di tecnologia non ecologica. La proposta di 01 Distribution non ha certo accolto il parere positivo degli esperti del settore che non hanno visto di buon occhio questa soluzione. Come funzionano i DVD usa&getta? Passate 48 ore dalla prima visualizzazione il disco diventa inutilizzabile e dunque si deve gettare, ma è difficilmente smaltibile.

    Come raccontato da Altroconsumo, i DVD monouso ideati dalla 01 Distribution sono una tecnologia da non appoggiare: una soluzione inutile e inquinante visto che non trova una logica commerciale e va decisamente in controtendenza rispetto all’anima green sempre più forte nei gadget hi tech.

    Il prezzo medio dei DVD monouso è di 4 euro contro i 12.99 euro del DVD classico: inserendolo nel lettore si attiva il countdown che termina dopo 48 ore ossia due giorni dopo. Si potrà visualizzare quante volte si vuole, ma passato questo termine diventa un rifiuto.

    Non riciclabile per di più. E ha pure una confezione.

    Come racconta Altroconsumo, il DVD monouso – in quel caso “I mercenari” – è più facilmente rippabile su HDD o masterizzabile su un altro DVD vista la mancanza della protezione css. Le differenze sono anche in qualità: zero contenuti extra o audio Dolby Digital. Insomma, bocciato.

    337

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN DVDecologia
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI