Natale 2016

Nokia Here: mappe sulle nuvole anche per iOS e Android [VIDEO]

Nokia Here: mappe sulle nuvole anche per iOS e Android [VIDEO]

Nokia Here è il nuovo servizio di cartografia digitale con mappe arricchite che includono informazioni aggiornate in tempo reale e tecnologie on the cloud

da in Android, Apple, Mobile, Nokia, Cloud Computing, mappe
Ultimo aggiornamento:

    Nokia Here è il nuovo servizio di mappatura che va oltre i confini dettati dagli attuali servizi come ad esempio le Google Maps, le Apple Maps o le stesse mappe di Nokia e oltre pure le frontiere dei sistemi operativi proprietari. Here promette di rinnovare davvero la cartografia digitale andando a offrire un collegamento reale tra le persone, anche grazie alle tecnologie on the cloud ossia sulle nuvole, che garantiscono non soltanto di alleggerire la fruizione, ma anche di portare tutti gli aggiornamenti in tempo reale. E come se non bastasse si apre anche agli OS rivali come Android e iOS di Apple.

    Il servizio Nokia Here è disponibile sin da subito collegandosi alla pagina ufficiale Here.com ma ben presto – questione di settimane – arriverà anche come applicazione gratuita per gli smartphone e tablet di Apple (iPhone e iPad) e nei prossimi mesi anche su Android di Google. Sul palco della presentazione a San Francisco, Stephen Elop CEO di Nokia ha affermato che “La nostra missione è quella di connettere le persone“. Ok, ma a cosa serve Here e perché si differenzia dal passato? Questo servizio – che è gratuito, è bene notarlo – non si limita alla navigazione stradale/pedonale guidata, ma va a considerare anche tutti quegli ambiti correlati per ora solo marginalmente sfruttati come ad esempio l’esplorazione, la condivisione e l’aggiornamento in tempo reale sulle situazioni di traffico o percorsi.

    Sono mappati oltre 200 paesi, Italia compresa, con cartine precise e dettagliate su strade, orari e passaggi dei mezzi pubblici, punti di interesse (turismo, locali commerciali, ristoranti, cinema, hotel, ecc…) e si potrà gestire il tutto con la voce grazie al riconoscimento integrato. Così come le Nokia Maps si potranno scaricare interi pacchetti legati a intere nazioni così poi da fruirne offline, anche se per propria natura Here vive e respira connesso al web: decisione comunque saggia, la navigazione offline è una feature sempre più richiesta dagli utenti.

    nokia here mappe

    Here sarà dotato di una certa intelligenza artificiale e ci avvertirà prima nel caso in cui il nostro abituale tragitto casa-lavoro è congestionato da un incidente o da traffico inaspettato. Sarà altresì facilissimo creare percorsi e poi condividerli con altri utenti oppure su altri dispositivi, senza problemi.

    Non mancano aspetti spettacolari come la visualizzazione 3D (che dovrebbe essere molto più accurata di quella, tanto discussa, di Apple) e modalità simil Street View. Finito qui? No, perché determinati edifici come grandi centri commerciali o musei offriranno anche la navigazione indoor. Infine LiveSight ossia una sorta di navigatore arricchito dalla realtà aumentata che mostra sul display le informazioni di Here inquadrando l’ambiente con la fotocamera. Brava Nokia, una gran bella novità.

    532

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AndroidAppleMobileNokiaCloud Computingmappe

    Natale 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI