Kaspersky Pure 3.0: protezione totale sul web

Kaspersky Pure 3.0: protezione totale sul web

Kaspersky Pure 3

da in antivirus, Sicurezza Informatica, Software
Ultimo aggiornamento:

    Kaspersky Pure 3.0

    Kaspersky Pure 3.0 è ufficiale anche in Italia, ieri sera abbiamo partecipato alla presentazione via web sulla pagina Google Plus della società. È stata un’occasione per poter parlare con Aldo del Bo, Managing Director KL Italia, Stefano Ortolani, Security Researcher di Kaspersky Lab Italia, Gianfranco Vinucci, Head of Support & Services di Kaspersky Lab Italia e scoprire così le novità apportate dal nuovo strumento per la protezione online, che strizza l’occhio al delicato sistema di pagamenti, del backup dei propri dati, la gestione sicura delle password e infine un Parental Control avanzato per consentire ai più piccoli di utilizzare computer e rete senza pericoli.

    Kaspersky Pure 3.0 è stato ufficialmente presentato anche per l’Italia ieri 11 aprile 2013 con un evento speciale aperto a tutto il web: invece che la solita conferenza stampa per giornalisti e blogger, si è tenuto un hangout su Google+ (sulla pagina ufficiale della società) dove chiunque poteva partecipare. Noi di Tecnocino siamo stati invitati alla “tavola rotonda” online con altre 9 riviste o portali per interloquire con l’azienda su questioni di sicurezza, cybercrimine e ovviamente anche sul prodotto. Visitando la pagina sociale di Kaspersky Lab Italia, sul social network di Google era possibile seguire la diretta.

    Kaspersky Pure 3.0 presentazione online

    Kaspersky Pure 3 è il software pensato per chi deve proteggere il proprio PC, identità online, dati finanziari e gli utenti più giovani dai pericoli del web. Garantisce una gestione sicura delle password, il backup online con criptaggio dei dati e ottimizzazione del sistema, un Parental Control avanzato appunto e una gestione centralizzata di più computer.

    Compatibile con Windows 8, fornisce una protezione fino a 3 PC per un anno.

    Kaspersky Pure 3.0 retro confezione

    Per quanto riguarda la gestione delle password, sarà necessario ricordare solo una password “master”, successivamente si potranno creare delle parole chiavi complesse, criptare le informazioni relative all’account e accedere automaticamente ai siti Web. Con la gestione centralizzata è possibile eseguire scansioni, backup, risolvere problemi legati alla sicurezza, aggiornare licenze e impostazioni da un unico PC. Tornate su questa pagina per la recensione completa del software. E, se l’avete già provato, fateci sapere la vostra nei commenti.

    452

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN antivirusSicurezza InformaticaSoftware Ultimo aggiornamento: Martedì 31/05/2016 10:26
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI