Polaroid per iPhone: Instant LAB unisce analogico a digitale [VIDEO]

Polaroid per iPhone: Instant LAB unisce analogico a digitale [VIDEO]

Polaroid per iPhone grazie allo speciale sistema Instant LAB che unisce analogico a digitale, mentre i

da in Fotocamere digitali, Gadget, Hardware, iPhone, Mobile, Polaroid, Smartphone
Ultimo aggiornamento:

    Polaroid è morta, lunga vita a Polaroid: uno spettacolare accessorio per iPhone chiamato Instant LAB è stato presentato grazie a una raccolta fondi su Kickstarter e ora è pronto a debuttare in tutto il mondo. Si tratta di uno speciale sistema che produce uno scatto di ciò che il display dello smartphone sta visualizzando attraverso speciali pellicole istananee. Instant LAB include un’ottica “wide angle” con 4 lenti in vetro con focale da 149.6mm e funziona con pellicole PX 70 Color Protection e Color Film for 600-Type Cameras. Al proprio interno include una batteria da 3000mAh. Qui sopra, un video sul funzionamento. Dopo il salto un altro accessorio molto interessante e particolare, promosso da una celebrità…

    Chi c’è dietro la fotocamera per iPhone extra che va a portare le prestazioni del melafonino a un livello successivo? Nientemeno che Will.i.am, il fondatore, cantante e produttore dei Black Eyed Peas. Il poliedrico artista americano ha infatti presentato un accessorio esclusivo e innovativo pensato proprio per lo smartphone di Apple, chiamato i.am+camera. Come funziona? È una sorta di jacket, che accoglie al proprio interno iPhone e che va a interfacciarsi direttamente con i componenti interni principali (processore, memoria, Ram, ecc…) scavalcando la fotocamera integrata e – di fatto – sostituendola. Potrà così scattare foto a 14 megapixel sfruttando anche le lenti e il flash aggiuntivo. Qui sotto una prima foto, dopo il salto una seconda.

    iphone fotocamera will.i.am

    Ok molto probabilmente della foto qui sotto avrete notato solamente la bellissima Nicole Scherzinger, che con la sua presenza offusca quella di Will.i.am, ma concentratevi su ciò che il cantante porta al collo: è proprio la nuova fotocamera aggiuntiva per iPhone i.am+camera, che da un lato trasforma il melafonino in una vera e propria macchina fotografica digitale e dall’altra lo protegge con una custodia vintage-retrò non male. Come funziona l’ultima diavoleria progettata da William James Adams Jr.?

    will.i.am camera nicole

    Will.i.am lo ha raccontato in una recente intervista al The Daily Telegraph: “Abbiamo un nostro sensore sviluppato da noi e un flash migliore, non si deve far altro che inserire iPhone nel nostro device e da quel momento lo smartphone diventerà un vero e proprio genius-phone.

    Andremo oltre la fotocamera“. In buona sostanza si andrà a pluggare iPhone 5 tramite connettore Lightning sul fondo all’accessorio che prenderà così il posto della fotocamera integrata in modo tale da cambiare “occhio” e dunque visuale sul mondo. Sarà compatibile sia con iPhone 5 sia con iPhone 4S (tramite adattatore?) ossia i due modelli da 8 megapixel.

    Aspettiamoci un bombardamento mediatico soprattutto online sulla nuova i.am+camera dato che Will.i.am sa bene come funziona la rete e i suoi meccanismi, d’altra parte è testimonial-ambasciatore per la NASA (ha persino cantato la prima canzone in diretta su Marte grazie a Curiosity) ed è uno dei cantanti più seguiti su Twitter. La fotocamera apparirà anche nel nuovo videoclip Scream & Shout con Britney Spears. Piccola curiosità: l’idea della camera extra gli era venuta addirittura nel 2008, a Londra, dove è tornato per la presentazione.

    610

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Fotocamere digitaliGadgetHardwareiPhoneMobilePolaroidSmartphone
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI