Apple: LIVE keynote presentazione del 22 ottobre

Apple: segui il LIVE del keynote del 22 ottobre che vedrà l'ufficializzazione dei nuovi prodotti come iPad 5, iPad Mini 2 e nuovi iPod, Mac e l'OS Mavericks, ecco tutte le anticipazioni e la diretta

da , il

    Apple live keynote 22 ottobre

    Mancano poche ore al keynote di Apple che si terrà domani 22 ottobre. All’interno di questo articolo, potrete seguire il live del keynote. Durante l’evento, infatti, questo articolo verrà aggiornato con tutte le novità presentate. L’evento si terrà alle ore 19 (ora italiana) presso lo Yerba Buena Center for the Arts, nel centro di San Francisco. Gli addetti ai lavori si aspettano la presentazione della nuova generazione di iPad ed iPad Mini, e molto altro ancora.

    10 anni di Eventi Apple – tutti gli inviti

    Nuovi iPad, MacBook Pro, Mac Pro E Mavericks

    In questi ultimi giorni sono circolate molteplici indiscrezioni riguardanti il keynote di Apple che si terrà domani alle ore 19 (ora italiana). Qui sotto potrete seguire il live che verrà aggiornato durante la presentazione. Secondo le ultime indiscrezioni, Apple presenterà il nuovo iPad 5, che erediterà il design dell’attuale iPad Mini ed avrà hardware completamente rinnovato, vi sarà spazio anche per il nuovo iPad Mini dotato di display Retina e componenti hardware aggiornate. Per quanto riguarda i nuovi MacBook Pro Retina ed il nuovo Mac Pro, fonti vicine ad Apple hanno sottolineato che verranno, quasi sicuramente, presentati durante il keynote. Vi è da sottolineare, infatti, come gli utenti che lavorano principalmente nel settore multimediale desiderano da tanto tempo l’arrivo della nuova workstation di Apple e sarà veramente interessante vedere quali saranno le prime recensioni. Infine, Apple dovrebbe rilasciare ufficialmente anche il nuovo Mac OS X Mavericks, poichè negli scorsi giorni è stata già rilasciata la Golden Master, ovvero la versione finale. Non ci resta, quindi, che aspettare le poche ore che ci separano dall’inizio del keynote denominato ‘We still have a lot to cover’.

    Qui sotto potrete seguire la diretta dell’evento di Apple a partire dalle ore 19.00.

    Live evento Apple: (inizio ore 19)

    19.00 L’evento inizia tra poco. La sala è completamente affollata. Parte il video che abbiamo già rivisto qualche mese fa riguardante il design di Apple. Sale sul palco Tim Cook.

    19.05 Arrivano i primi numeri su i livelli di vendite dei nuovi iPhone. “La stampa li adora”. Nove milioni di iPhone venduti nel primo weekend, il più grande lancio di sempre. Adesso nuovi numeri riguardanti Apple Store.

    19.10 Apple Store rappresentano una parte importante di Apple. Non a caso Tim Cook sta investendo particolarmente nei negozi dislocati nel mondo ed in particolare in Cina. Ora parliamo di iOS 7: 200 milioni di dispositivi aggiornati in solo 7 giorni, adesso il 64% dei dispositivi iOS ha installato iOS 7. Oltre 20 milioni di utenti hanno ascoltato la musica su iTunes Radio. In totale oltre un miliardo di canzoni riprodotte. Adesso, inoltre, vi sono oltre 1 milioni di app all’interno dell’Apple Store e sono state scaricate oltre 60 miliardi di volte. In totale gli sviluppatori hanno guadagnato circa 13 miliardi di dollari.

    19.12 Arriva il momento di Mac OS Mavericks. Apple continua ad investire sui Mac e su Mac OS X. Sale sul palco Craig Federighi. Si parla delle tecnologie che sono il cuore del nuovo Mac OS X Mavericks. Il MacBook Air guadagna un’ora in più di autonomia se viene installato Mac OS X Mavericks. Le nuove tecnologie presenti in Mavericks, quindi, rappresentano un assoluta novità e rivoluzione nel mondo dei sistemi operativi. Mavericks è ottimizzato per la grafica integrata. Molte novità incluso Open CL.

    19.25 Apple ha aggiunto molte funzionalità, tra cui le nuove notifiche, Mappe integrate e l’upgrade è gratuito da Snow Leopard.

    19.27 Sale Phil Schiller sul palco e parla di MacBook. Arriva la quarta generazione di processori Intel, denominata Haswell. 200 dollari in meno alla precedente generazione per il modello da 13 pollici. Processore i5 da 2.4 Ghz dual-core e 4GB di RAM per il modello base da 13 pollici. Anche i MacBook Pro da 15 pollici ricevono l’aggiornamento con scheda grafica Intel Iris Pro o con scheda video discreta GeForce GT e durata della batteria pari ad 8 ore. Il prezzo del modello base da 15 pollici è 1999$, 200 dollari in meno rispetto al precedente modello.

    19.35 Ora si parla di Mac Pro. Specifiche tecniche veramente all’avanguardia. Memorie ECC DDR3 da 1866Mhz, controller a 4 canali, fino a 60GB/s di bandwidth ed espansibilità fino a 64 GB, accessibile da parte dell’utente. Processore Intel Xeon E5, disponibile in varie configurazioni a partire da 4 per arrivare fino a 12 core. Possibilità di attaccarci fino a 3 schermi con risoluzione 4K, storage fino ad un 1TB SSD, quattro porte USB 3.0, sei porte Thunderbolt 2 ed HDMI. Prezzo base pari a 2999$ e sarà disponibile nel periodo natalizio. Un perfetto regalo di natale. Il modello da 2999$ integra un processore Xeon quad-core da 3.7Ghz, 12 GB di RAM, Dual FirePro D300 da 2GB di VRAM ciascuna e 256GB di SSD. Il Mac Pro, infine, sarà completamente assemblato negli Stati Uniti, una vittoria per Apple.

    19.42 Adesso si parla di iLife. Apple ha ripreso in mano iLife ed ha sviluppato nuove versioni di iMovie, iPhoto e GarageBand per Mavericks ed iOS. Tutte sono sviluppate a 64 bit e compatibili con Mac OS Mavericks ed iOS. Nuovo design, nuove funzionalità. Una carrellata di novità inaspettate. Anche su Mac il design è più pulito e si integra alla perfezione con il nuovo sistema operativo. C’è una nuova funzionalità denominata iMovie Theater, la quale ti permette di vedere tutti i video in una sola schermata e funziona per tutti i dispositivi. Garageband completamente rivoluzionato e gestisce fino a 16 tracce audio su iOS.

    19.52 Garageband si troverà già preinstallato in tutti i dispositivi Mac ed iOS che verranno venduti a partire da oggi. Adesso, cambiamo pagina. Apple introduce la nuova suite iWork con Pages, Numbers e Keynote. Tutti i software sono stati ridisegnati per iOS 7 e riscritti a 64 bit, anche la versione per desktop. Interfaccia utente completamente rivoluzionata su Pages. Adesso la barra di editing del testo è sulla destra. Number, invece, integra nuovi fogli di calcolo e grafici interattivi. Una delle principali novità riguarda Keynote. Il famoso software per le presentazioni di Apple, infatti, è stato aggiornato includendo nuovi effetti e nuove animazioni. Grazie ad iWord for iCloud potrete collaborare con tutti i vostri amici, anche se possiedono un PC. In totale Apple oggi ha presentato complessivamente 20 nuove applicazioni. iLife ed iWork saranno disponibili gratuitamente.

    20.00 Tim Cook risale sul palco. E’ arrivato il momento degli iPad. Il tablet di Apple rappresenta uno dei prodotti di maggior successo dell’azienda di Cupertino che ha cambiato completamente il nostro modo di interagire con i dispositivi.

    20.05 Vi sono oltre 475 mila applicazioni per iPad disponibili sull’App Store. iPad viene, inoltre, utilizzato quattro volte di più rispetto alle altre tipologie di tablet. Tim Cook rientra sul palco dopo un video in cui vengono illustrati l’utilizzo dell’iPad negli ambienti più esterni.

    20.10 Phil Schiller sale sul palco per presentare i nuovi iPad. Apple presenta il nuovo iPad Air, stupore fra il pubblico. Processore A7, il 20% più sottile rispetto alla precedente generazione, 7.5 millimetri di spessore, display da 9.7 pollici con cornice 43% più sottile, 8 volte più veloce rispetto alla prima generazione e grafica 72 volte più veloce. All’interno dell’iPad Air è inclusa la tecnologia MIMO che permette di avere una maggiore velocità di download e batteria con durata totale di 10 ore. Sarà disponibile in Italia a partire dal 1 novembre. Apple evidenzia anche il fatto che iPad Air sarà disponibile in Cina e andrà a sostituire l’attuale generazione di iPad. Rimane ancora in catalogo iPad 2 a 399$ e l’iPad Air avrà un prezzo base di 499$.

    20.15 Dopo il video introduttivo del nuovo iPad Mini, è il momento di iPad Mini. Finalmente display Retina con risoluzione pari a 2048×1536 pixel. Dotato di processore A7 a 64 bit, 10 ore di durata della batteria, tecnologia MIMO e fotocamera da 5 megapixel. Disponibile in vari colori (argento, bianco, nero e grigio) a partire da 399$, il nuovo iPad Mini rappresenta l’alternativa all’iPad Mini che rimane in catalogo a 299$. Ovviamente Apple presenta anche le nuove Smart Cover disponibili a partire da 39$ per arrivare fino a 79$. Apple ha realizzato anche una versione rossa per l’associazione (RED).

    20.25 Risale sul palco Tim Cook e ringrazia tutti: “We couldn’t be prouder of both new iPads.” Un keynote denso di novità a partire dalla nuova gamma di MacBook Pro, Mac Pro, passando per gli aggiornamenti software iLife, iWork, il nuovo sistema operativo Mac OS X Mavericks fino ad arrivare all’inaspettato iPad Air ed il nuovo iPad Mini.

    Rimanete sintonizzati su Tecnocino per scoprire maggiori informazioni su tutte le novità presentate durante il keynote.