Motorola Moto X: prezzo per l’Italia e scheda [VIDEO ANTEPRIMA]

Motorola Moto X: prezzo per l’Italia e scheda [VIDEO ANTEPRIMA]

Motorola Moto X è finalmente ufficiale in Italia: ecco prezzo, caratteristiche tecniche e uscita dello smartphone che si presenta come il primo vero prodotto della collaborazione con Google, in più anche la nostra speciale video anteprima esclusiva

da in Android, Mobile, Motorola, Smartphone
Ultimo aggiornamento:

    Finalmente ufficiale Motorola Moto X anche in Italia per un prezzo di 399 euro con uscita ufficiale a marzo. Una volta noto come X Phone: conosciamo costo, caratteristiche tecniche e uscita del primo vero Google-fonino della società americana rilevata da Mountain View che è stato protagonista della presentazione dello scorso 1° Agosto con un evento in diretta da New York. Sarà un modello di medio-alto range con una scheda tecnica buona ma non esagerata e con una particolare cura del design e della scocca grazie a una sorta di configurazione di sfumature a scelta da parte dell’utente, in più saranno disponibili circa 300 accessori. Uscito in un primo momento solo per il mercato americano, giunge in Italia e nel resto del mondo in una seconda tornata. Il suo punto dolente: proprio il costo, esagerato per ciò che offre: scopriamone di più.

    Confermate le voci che parlavano di sistema operativo Android Jelly Bean, un processore dual core con 2GB di RAM, GPS, Wi-Fi, Bluetooth, NFC, fotocamera da 10 megapixel e display con risoluzione HD da 5 pollici circa. Scendendo nello specifico, parliamo di uno schermo da 4.7 pollici HD a risoluzione 720p di tipo AMOLED, un processore Motorola X8 Mobile Computing System con 2GB di Ram, sistema operativo Android 4.2.2, memoria da 16 oppure da 32GB espandibile solo on the cloud di 50GB grazie a Google Drive, fotocamera con tecnologia Clear Pixel e sensore da 10 megapixel con videorecording Full HD, videocamera anteriore da 2 megapixel, Bluetooth 4.0, Wi-Fi, GPS, connettività 4G LTE, batteria da 2200mAh, sottigliezza da 5,6 a 10.4 mm e peso di 130 grammi.

    Motorola Moto X è il primo vero google-fonino



    La lista delle specifiche:
    • Sistema operativo Android 4.2.2
    • Processore dual core Motorola X8 Mobile Computing System con 2GB di Ram
    • Memoria da 16 o 32GB più 50GB grazie a Google Drive
    • Schermo touchscreen 4,7 pollici HD 720p AMOLED
    • Fotocamera da 10 megapixel con tecnologia CLEAR PIXEL e videorecording Full HD
    • Fotocamera anteriore da 2 megapixel
    • Bluetooth 4.0 LE + EDR, WiFi 802.11a/g/b/n/ac
    • Connettitivà GSM/GPRS/EDGE, UMTS/HSPA + up to 42 Mbps, CDMA/EVDO Rev. A, 4G LTE
    • Dimensioni di 129,3 x 65,3 mm x 5,6 – 10,4 mm per 130 grammi di peso
    • Batteria da 2200mAh

    In generale un buon modello, che però fosse costato 100 euro in meno sarebbe stato forse molto più competitivo e interessante.

    Motorola X-Phone potrebbe finalmente arrivare verso fine anno con l’uscita che potrebbe avvenire a Natale 2013. Il prezzo sarà minore a quello di iPhone: almeno così aveva promesso Dennis Woodside – numero uno di Motorola Mobility, la divisione acquistata da Google a suon di miliardi – in occasione della conferenza D11. Non è stato annunciato il nome né la scheda tecnica con le caratteristiche (anche se si ipotizzano, vedi sotto), dunque servirà ancora un po’ di pazienza prima di poterlo vedere dal vivo. Quel che si sa, però, è che si farà e che sarà il primo prodotto del binomio Google-Motorola, a dimostrazione che non è stato solo un matrimonio di convenienza per i brevetti.

    Motorola X Phone render

    Motorola X-Phone non si è visto al Google I/O 2013 dello scorso 15 maggio come da rumors della vigilia. Sfumava, dunque, l’ennesima possibilità di vedere il nuovo topclass così tanto atteso. Quest’anno il convegno durerà solamente tre ore e sarà tutto in una giornata. Quando? Il 15 maggio dalle 9 alle 12 di mattina americana. Cosa si vedrà, dunque? Verosimilmente sarà svelata la nuova versione del sistema operativo Android ossia Key Lime Pie 5.0 e probabilmente saranno anche presentati nuovi servizi oltre che le novità sui Google Glass, gli occhiali hitech. Ma ci sono poche possibilità di vedere nuovi hardware.


    Motorola X Phone

    Come sarà X-Phone? Qui sopra un nuovo render sul modello, scopriamone di più. Motorola X-Phone potrebbe prendere spunto dalla gamma Razr e dunque puntare a una scocca in leggero e resistentissimo Kevlar, processore quad core con 2GB di Ram, fotocamera da 13 megapixel con videorecording Full HD, schermo Full HD da almeno 4.8 pollici se non 5 pollici, ampliamento con schede microSD e batteria da 4000mAh. Google X-Phone sarà finalmente il primo smartphone progettato interamente e prodotto insiema alla società Motorola, che il colosso californiano ha acquisito nel 2011 per un prezzo record di 12 miliardi di dollari. Sarà un cellulare dalle caratteristiche tecniche piuttosto spinte, che porterà in dote tutta l’esperienza della famiglia Nexus così come le recenti acquisizioni come Viewdle che è specializzata nei software di riconoscimento facciale e di realtà aumentata. Secondo le prime indiscrezioni riportate dal Wall Street Journal, X-Phone potrebbe vedere la luce nel 2013 con un parterre di componenti in grado di posizionarlo in vetta a ogni classifica del settore.

    Google X Phone Motorola

    Google starebbe finalmente portando a frutto l’acquisizione di Motorola Mobility avvenuta nel 2011 per un totale di 12 miliardi di dollari, di cui circa 2.5 sono stati recuperati recentemente vendendo la divisione specializzata nella produzione di Set Top Box. Finora il colosso americano si era sempre affidato a partner esterni come Samsung, Asus, HTC e LG per la produzione dei propri dispositivi della gamma Nexus, mentre per la famiglia “X” si rivolgerebbe direttamente alle proprie proprietà, finora sfruttate più che altro per la questione brevetti e poco più. Come sarà X-Phone?

    Motorola X Phone foto modello

    Secondo quanto si può ipotizzare, Google X-Phone monterà uno schermo ovviamente Full HD (1920×1080 pixel di risoluzione) con tecnologia flessibile e supportato da chassis in ceramica. Sarà inoltre dotato di componenti di primo piano come una fotocamera ad alta sensibilità, con videorecording Full HD, il solito compartimento formato da GPS, Wi-Fi, Bluetooth e NFC così come la connessione veloce LTE/HSPA+. Senza ombra di dubbio monterà l’allora nuova versione del sistema operativo di casa, Android. Sarà anche resistente a polvere e acqua grazie alla certificazione IP57. I ben informati oltreoceano affermano che Larry Page, numero uno di Google, ha già affidato il tutto a Lior Ron stanziando un budget consistente per tutte le fasi del progetto dalla progettazione al marketing per la successiva diffusione in commercio.

    Motorola  X Phone Google immagine

    Inoltre, sarebbe in programma anche un tablet – chiamato per l’occasione X-Tablet – altrettanto potente ed evoluto. Non resta che attendere ulteriori informazioni, che non tarderanno ad arrivare, magari già nelle prossime settimane.

    1337

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AndroidMobileMotorolaSmartphone Ultimo aggiornamento: Martedì 31/05/2016 10:26
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI