Criptare file: programmi e software utili

Criptare file: programmi e software utili

Come fare per proteggere i documenti e i file interni al nostro computer per evitare che terzi ci mettano le manacce sopra? È molto semplice con uno dei programmi per la crittografia che vi indichiamo in questo approfondimento

da in Sicurezza Informatica, Software
Ultimo aggiornamento:

    Criptare file i software

    Perché criptare file? Anche se non siamo agenti speciali alla 007 potremmo avere informazioni sensibili sui nostri dispositivi elettronici, soprattutto sul PC. Con l’e-banking e con l’archiviazione – anche sul cloud – di documenti con dati davvero molto preziosi come il nostro conto bancario oppure, perché no, anche foto e file molto personali, si sente sempre più la necessità di voler mettere un bel lucchetto a ciò che abbiamo di caro e fondamentale, che anche se è impalpabile perché digitale e basato su codice binario, rimane un qualcosa che determinerebbe un effetto più che tangibile nella vita di tutti i giorni. Andiamo a scoprire una serie di programmi utili per criptare file e per proteggerli senza troppe conoscenze informatiche.

    protectfile

    Una volta installato ProtectFile, lo ritroveremo direttamente nel menu di selezione rapida cliccando con il tasto destro sul file desiderato. Selezionando poi successivamente la voce Protect this file si potrà inserire la password scelta, che sarà alfanumerica. Si creerà dunque un nuovo file con estensione .pf che si aprirà con la parola chiave e “libererà” il contenuto scelto. Una via più semplice delle soluzioni che richiedono altri elementi per lo sblocco e la visualizzazione di un contenuto.

    filedecoder

    FileDecoder funziona all’incirca allo stesso modo di ProtectFile con la differenza che al posto di criptare il file partendo dall’esplorazione dei file dal computer si dovrà passare dall’interfaccia interna. All’interno del programma si individua il file e successivamente – dopo averlo selezionato – si proteggerà con una password (scegliendo il sistema di protezione desiderato), che sarà l’unico modo per riaprire il file in questione.

    pixelcryptor

    PixelCryptor è un software gratuito che ci consente di proteggere i nostri documenti da occhi indiscreti, ad esempio da chi potrebbe intrufolarsi nel nostro computer senza l’assenso. L’interfaccia non è difficile da gestire così come i comandi interni.

    Qual è l’idea di fondo? Qualsiasi documento vogliamo criptare, lo possiamo fare usando una foto come password. Cosa significa? Una volta individuato il file che ci interessa e averlo caricato con Add File, basta premere su Encode files indicando l’immagine che vogliamo usare per proteggere i file. Varrà come password così non si dovrà immettere alcun codice alfa numerico ma usare proprio la foto che farà da lascia-passare per aprire il contenuto riservato.

    office

    Già, anche con il caro e vecchio Office di Microsoft potrete crittografare il documento di qualsiasi formato (interno) direttamente dalla piattaforma. Come fare? Basta cliccare su File poi su Informazioni e su Proteggi Documento e Crittografa con Password. Anche in questo caso si sceglie la parola chiave e il gioco è fatto, senza dover ricorrere ad altre soluzioni esterne.

    621

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Sicurezza InformaticaSoftware
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI