Pregi e difetti di Nexus 5: tre motivi per comprarlo e tre per non farlo

Pregi e difetti di Nexus 5: tre motivi per comprarlo e tre per non farlo

Pregi e difetti di Nexus 5: tre motivi per comprare il nuovo smartphone Android con processore quad core e schermo Full HD e tre per non farlo, ecco tutte i pareri e le opinioni su pro e contro del dispositivo

da in Mobile, Nexus, Smartphone
Ultimo aggiornamento:
    Nexus 5 il migliore per qualità/prezzo

    Perché comprare Nexus 5 e perché non comprarlo? Abbiamo trovato tre pregi e tre difetti che illustrano perfettamente ciò in cui questo telefono eccelle o al contrario quello in cui non è così una cima. Certo, ci sono pro immediatamente percepibili come una struttura leggera e sottile, con uno schermo Full HD molto luminoso da 5 pollici che è un po’ la misura media ottimale né troppo piccolo né troppo grande. Naviga in LTE in tutto il mondo, ha un processore muscoloso e 2GB di Ram e la qualità in audio è eccellente. Di contro, il design è fin troppo semplice, l’altoparlante è un po’ scarso e ci si sarebbe aspettato qualche software pre-caricato in più. Ma quali sono veramente i motivi per dire sì o dire no? Scopriamoli dopo il salto.

    Prezzo di Nexus 5

    Il prezzo di Nexus 5 è il primo punto che salta all’occhio: in questo momento è difficile trovare un altro dispositivo che possa offrire il medesimo rapporto qualità/costo dato che sullo store di Google lo puoi ordinare a 349 euro nella versione da 16GB e a 399 euro in quella da 32GB nei tre colori bianco, nero e rosso. Ma cercando bene online puoi arrivare a 299 euro nella versione da 16GB con garanzia europa. E qui non c’è davvero competizione con tutta concorrenza, perché trovare un terminale con schermo Full HD, fotocamera stabilizzata, processore quad core performante e soprattutto aggiornamento sempre disponibile all’ultima versione di Android… be’ è quasi impossibile.

    Nexus 5 vuol dire Google e dunque significa che avrà la corsia preferenziale per l’aggiornamento alle ultime versioni di Android rispetto ad altri smartphone anche di marche molto famose e di primo piano. Ovviamente questo accadrà fino a che l’hardware sarà in grado di gestire le future versioni dell’OS di Mountain View, ma stai tranquillo che fino ai prossimi minimo 2-3 anni sarai a posto. Android sempre aggiornato (ora, al 4.4.3) significa più protezione ai pericoli del web e ai bug che man mano arriveranno.

    Fotocamera Nexus 5

    Nexus 5 ha una delle migliori fotocamere che puoi incontrare in uno smartphone Android. Non avrà i megapixel di Samsung Galaxy S5 né quelli di Sony Xperia Z2, ma il risultato dei suoi scatti è davvero notevole grazie alla stabilizzazione e a una modalità HDR che “spacca”. Vi consigliamo di tenerla sempre accesa perché i risultati saranno davvero molto caldi, suggestivi e ad effetto.

    Non certo lo stesso effetto wow senza HDR e con le impostazioni standard. Ma se c’è questa risorsa perché non utilizzarla? Anche i video sono molto buoni, con risoluzione Full HD.

    Batteria Nexus 5

    La batteria è da 2300mAh e promette un’autonomia di 17 ore in conversazione, 7 ore navigando in LTE oppure 8.5 ore in Wi-Fi. Nella pratica arriva a tarda sera agonizzante se si usa in modo medio-alto, muore prima del tè delle cinque se si è smanettoni oppure può arrivare a una giornata e mezza abbondante con un uso limitato (ma allora che si compra lo smartphone a fare?). Insomma, ci saremmo aspettati un’autonomia più duratura,

    Memoria effettiva Nexus 5

    La memoria non è espandibile, 16GB possono sembrare abbastanza, in realtà sono “solo” 12.28GB a disposizione fuori dalla scatola (per altro uno dei migliori Android in questo senso) dato lo spazio occupato da OS e apps. Senza la possibilità di ampliare con una microSD si è necessariamente obbligati a votarsi ai servizi on the cloud come Google Drive, Dropbox, Ndrive, ecc… Tuttavia per chi ama fare centinaia di video al mese e scattare selfie a profusione, la memoria andrà un po’ stretta, anche quella da 32GB.

    Nexus 5 disponibilita
    Non sempre Nexus 5 è disponibile a un prezzo buono: sul Play Store for Device è spesso esaurito oppure in attesa, le promozioni presso altri store come GliStockisti diventano sold out in poche ore, insomma, spesso può essere davvero difficile acquistare il telefono senza dover spendere 100 euro in più presso rivenditori o siti d’aste opportunisti. È un po’ il retro della medaglia di uno dei migliori cellulari per qualità/prezzo mai presentati. Se non avete pazienza, be’, cercate altrove.

    910

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN MobileNexusSmartphone
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI