NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

App Store compie 6 anni e sconta apps e giochi

App Store compie 6 anni e sconta apps e giochi

App Store compie 6 anni e Apple festeggia scontando apps e giochi da scaricare su iPhone, iPad e iPod Touch

da in Apple, Applicazioni
Ultimo aggiornamento:

    App Store 6 anni

    Buon compleanno App Store: sono passati sei anni dal giorno del debutto della piattaforma per acquistare e scaricare applicazioni, giochi e contenuti per iPhone, poi per iPod Touch e iPad. Come al solito Apple sta sfruttando questa ricorrenza per creare un po’ di offerte e per scontare apps e videogames da scaricare sui propri dispositivi marchiati dalla mela morsicata. C’è meno gratuità rispetto al passato, ma non mancano occasioni per chiudere affari niente male. Non c’è dubbio che App Store sia una delle innovazioni più importanti di Steve Jobs, forse la più originale.

    Tutto è iniziato il 10 luglio del 2008, che poi sono solo sei anni fa sui calendari, ma informaticamente parlando è un’infinità di tempo. All’epoca, dietro forte insistenza del co-fondatore di Apple, si aggiornò iTunes consentendo a tutti i possessori dei melafonini iPhone 2G e iPhone 3G di poter scaricare software di parti terze – ovviamente approvate dalla casa madre – sul proprio dispositivo. Era la novità più succosa dell’allora sistema operativo iPhone OS 2.0. La funzionalità investì poi anche il settore dei lettori multimediali iPod Touch e, poi in là nel 2010, anche il tablet iPad. E dire che subito Jobs non credeva nelle apps: “C’è già Safari Mobile, usate quello: si possono creare mini siti ottimizzati e salvare i preferiti come icone”. Ma non era abbastanza. Fu una rivoluzione.

    Già perché lo smartphone diventava una base per un’esperienza sempre più ricca e personalizzabile, con la possibilità di poterlo trasformare in una console videoludica moderna, ma anche in un aggregatore di programmi che potevano spaziare dalla produttività e il lavoro allo svago e il tempo libero. La vera forza del mondo mobile sono proprio le apps che spostano il confine delle potenzialità di diversi milioni di chilometri dal punto di partenza.

    Immaginate uno smartphone che possa fare solo ciò che offre al momento della prima accensione. Android ha seguito la traccia con Android Market poi diventato Google Play e anche Microsoft in seguito con il Marketplace per Windows Phone.

    Apple si tiene il 30% del prezzo deciso dallo sviluppatore partendo da 79 centesimi di euro, mentre se l’app è gratuita tutte le spese sono a carico di Cupertino. Come rivelato da Tim Cook durante la WWDC 2014 sono ormai 1,2 milioni le app con 75 miliardi di download complessivi su 800 milioni di dispositiv iOS e 9 milioni di sviluppatori. Per il compleanno, Apple sconta applicazioni come Monument Valley a 1,79 €, Threes a 0,89 €, Eliss Infinity a 0,89 €, Blast-A-Way a 0,89 € e Drafts for iPad a 4,99 €. Ma tante altre si possono scovare navigando su App Store. Buon compleanno e buon download a tutti.

    476

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AppleApplicazioni
    PIÙ POPOLARI